Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La Turchia utilizza patate da seme locali per contrastare l'import

L'Istituto di ricerca per le patate di Niğde, Turchia, mira ad essere più localizzato in materia di patate da seme. Per raggiungere questo obiettivo l'Istituto ha sviluppato e registrato i tuberi da seme locali Onaran 2015, Fatih, Renowned, Nahita, Nam, Leventbey, Çanlı e Muratbey.

Ugur Pirlak, direttore dell'Istituto, ha dichiarato di avere cominciato lo sviluppo varietale nel 2005 per risolvere il problema delle patate da seme importate e di avere registrato 8 varietà.

Riferendosi all'importanza dei tuberi da seme, Pirlak, ha continuato: "Nella produzione delle patate, il costo maggiore è rappresentato dalle sementi. Le patate da seme sono importate dall'estero e presentate agli agricoltori dopo la riproduzione nel paese. Ovviamente questa situazione incrementa enormemente i costi dei nostri produttori per la produzione delle patate".

"L'obiettivo principale delle nostre varietà indigene è quello di ridurre i costi dei nostri agricoltori e di incrementare i loro guadagni. Miriamo a ridistribuire l'indennità da 81 milioni di dollari spesa all'estero, assicurandoci che resti nel paese e contribuisca alla nostra economia". 

"Le varietà Renowned, Nam, Leventbey e Mururbey sono altamente produttive. Per la prima volta quest'anno abbiamo presentato cultivar domestiche ai nostri produttori. In particolare nei dintorni di Niğde, Nevsehir e Konya abbiamo scelto di fornire le nostre varietà locali ai nostri principali agricoltori a scopo dimostrativo. Finora i feedback sono molto positivi. In questo modo possiamo osservare la prestazione delle nostre varietà indigene presso gli agricoltori stessi - ha concluso Pirlak - e al tempo stesso promuoverle".

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto