Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Terminati gli scavi in tutta la penisola

Patate: con l'arrivo dell'autunno si stima un aumento della domanda

Almeno su questo versante sembra ci sia poco da lamentarsi, perché se per diverse referenze ortofrutticole all'ingrosso il momento non è proprio dei più esaltanti, viceversa per le patate la situazione è di quelle che soddisfa un po' tutti: "La commercializzazione sta andando abbastanza bene, per un prodotto di qualità che ci porterà senza grossi problemi fino a aprile/maggio", chiosa Roberto Piazza, direttore di Fedagro Acmo Bologna. Il mercato del capoluogo emilia-romagnolo è quello di riferimento in fatto di patate.

Nel Fucino sono terminati gli scavi in quota anche delle ultime patate, chiudendo così in tutt'Italia la fase della raccolta, mentre sul fronte commerciale a Bologna si parla di quotazioni che oscillano tra i 60 e i 70 eurocent/kg per i sacchi da 5 kg, mentre per sacchi da 10 kg o casse (16/17 kg) i prezzi sono un pelo più bassi, a 50 eurocent/kg. Per formati ancora più piccoli, ossia sacchi da 2 o 2,5 kg di patate già lavate e calibrate, le quotazioni sono ovviamente più alte, per via della maggiore lavorazione: 75/80 eurocent/kg.



"I prezzi - riprende Piazza - sono buoni, remunerativi, anche se le vendite non sono tantissime"; insomma, quotazioni interessanti compensano una domanda leggermente inferiore, complice un po' anche il meteo delle scorse settimane; ma non parliamo comunque di grosse differenze rispetto al normale. Con l'autunno che sembra essere finalmente arrivato sulla Penisola "prevediamo un aumento dei consumi di patate: stiamo andando verso una stagione favorevole al consumo di patate", chiosa Piazza.

A sostenere il momento delle patate italiane sembra contribuire anche la sostanziale assenza delle patate d'importazione, quantomeno sulla piazza di Bologna. "Non mi è capitato - conclude il direttore di Fedagro Acmo Bologna - di vedere patate olandesi né francesi (quest'ultimi alle prese con problemi di qualità e ritardi nella raccolta, ndr), mentre sappiamo della presenza sul mercato di patate tedesche, commercializzate a prezzi più basse delle italiane, ma destinate all'industria di trasformazione", e che quindi fanno campionato a sé.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto