Esselunga: stop alla vendita della catena di supermercati

Dopo la scomparsa del fondatore Bernardo Caprotti (cfr. FreshPlaza del 30/09/2016) e l'apertura del testamento (vedi precedente news), si è deciso per ora lo stop al ventilato piano di vendita di Esselunga e alla nomina di Piergaetano Marchetti alla presidenza di Supermarkets Italiani, al posto di Caprotti.

Queste le delibere del consiglio di amministrazione di Supermarkets Italiani riunitosi a Milano. Il cda, scrive una nota, ha deliberato "in considerazione della scomparsa del dottor Bernardo Caprotti di non dar corso, allo stato, a operazioni relative alla controllata Esselunga". Piergaetano Marchetti è stato cooptato in cda e quindi nominato presidente.

Il consiglio ha ricordato la figura di Caprotti, e tutti i consiglieri "hanno espresso gratitudine e hanno reso omaggio alla figura del fondatore per la straordinaria storia imprenditoriale di cui è stato protagonista e che ha consentito a Esselunga di diventare leader riconosciuto a livello internazionale nel settore della grande distribuzione".

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto