Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il Canada decide sul caso di dumping da parte dei peperoni olandesi d'importazione

Il caso della associazione Ontario Greenhouse Vegetable Growers (OGVG) contro gli esportatori olandesi di peperoni (vedi articolo precedente) è giunto a una conclusione il 19 ottobre scorso. Il Canada aveva imposto l'anno scorso un dazio temporaneo sui peperoni olandesi, nella misura del 95%.

Il Tribunale canadese per il commercio internazionale (CITT) ha deliberato che non ci sono stati episodi di dumping in passato, ma crede che il rischio possa sussistere per il futuro. Il dazio temporaneo pagato fino al 20 ottobre 2010 dovrà dunque essere rimborsato, ma sarà comunque re-introdotto in vigore da qui in avanti.

Disappunto è stato mostrato dagli esportatori olandesi per una misura che li danneggerà, nonostante sia stata provata l'assenza, nel recente passato, di azioni di dumping (immissione di merci su un mercato al di sotto dei prezzi di produzione locali).

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto