Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Kiwi: perfetto per la dieta (e per la salute...)

È uno dei frutti più ricchi di vitamina C, è un ottimo cibo antietà, grazie agli antiossidanti che contiene, è l’ideale per la dieta e ha persino proprietà afrodisiache. Frutto simbolo della Nuova Zelanda, in Italia si coltiva e si trova ovunque, con la massima facilità. Ma quali sono, nel dettaglio, i pregi del kiwi?

Quanta vitamina C!
Il fabbisogno quotidiano di un adulto è di 75 mg? Bene, in 100 g di kiwi ce ne sono 85 mg (nell’arancia, tanto per fare un esempio, solo 50 mg). Insomma: basta mangiarne anche solo uno, per fare il pieno di salute!

Quanti antiossidanti
Il kiwi contiene vitamina C e vitamina E, entrambe potenti antiossidanti, formidabili dunque come anti-invecchiamento, ma anche come scudo per l’organismo: riducono infatti la durata e i sintomi del raffreddore. E quando si segue una terapia a base di antibiotici, aiutano a sostenere l’organismo debilitato.

Poche calorie
In 100 g di kiwi ci sono soltanto 40 calorie. Insomma, è lo spuntino ideale, a metà giornata, in una qualunque dieta ipocalorica.

Quante sostanze utili
Il kiwi è una miniera di sostanze preziose per l’organismo. Il magnesio, per esempio, essenziale per regolare il metabolismo. E poi gluttammina e arginina, due aminoacidi che stimolano la sintesi degli ormoni della crescita, che però dopo i 30 anni di età cominciano a diminuire. Infine il potassio, che aiuta a regolare la pressione e a far lavorare bene i muscoli: subito dopo la banana, il kiwi è il frutto che ne contiene di più.

Con l’ulcera e in gravidanza è ok
Gran parte degli agrumi non sono indicati per chi ha problemi di gastrite o ulcera: il loro succo ha un grado di acidità troppo elevato. Ma per il kiwi è diverso: più dolce e meno acido, non dà controindicazioni allo stomaco. Niente problemi neanche per le donne incinte: essendo molto ricco di acido folico, essenziale per la riproduzione delle cellule e per la formazione di globuli rossi (di cui c’è un continuo ricambio in gravidanza), è una soluzione ideale per le future mamme.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto