Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'uso di confezioni in bioplastica aiuta a conservare le patate molto piu' a lungo

L'azienda pataticola olandese Flevostar da Dronten ha rivelato che la durata diconservazione delle patate può essere estesa fino al 50% mediante l'usodi imballaggi in bioplastica. Il portavoce di Flevostar, Jaap Kodde (nella foto), sostiene che le suericerche hanno dimostrato che le patate inverdiscono molto meno in quanto la bioplastica è in grado di filtrare determinate lunghezzed'onda della luce.

"La nostra azienda - spiega Jaap Kodde - ha iniziato ad utilizzare imballaggi in bioplastica perché abbiamodeciso di distinguerci in campo internazionale sulla base della qualità e di fare qualcosa di buono per l'ambiente. Dopo aver superato le prime difficoltà tecniche, a sorpresa ci siamo ritrovati con una confezione che mantiene le patate molto più a lungo, senzaperdite di qualità".

"E' stato inoltre accertato che l'uso della bioplastica impedisce la formazione di condensa all'interno della confezione, perché è come se questa respirasse. L'assenza di goccioline d'acqua a contattocon un prodotto è molto importante, in quanto previene la formazione di marciumi e conseguente deterioramento delle patate".

Le confezioni in bioplastica utilizzate da Flevostar sono realizzate in PLA, un polimero ottenuto dall'amido di mais, cosa che consente anche un notevole risparmio in termini ambientali, in quanto la pioplastica contribuisce a ridurre il consumo di petrolio, con minori emissioni di anidride carbonica nell'atmosfera. Dopo l'uso, le confezioni in bioplastica pososno essere incenerite o convertite in biogas o compost.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto