Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Annabel Könst, acquirente per la Nature's Pride:

"Nei prossimi tre mesi, i prezzi all'importazione saranno alti per gli avocado"

Attualmente sono in atto molti cambiamenti nell'offerta di avocado, secondo Annabel Könst, che acquista il frutto esotico per l'azienda olandese Nature's Pride. "La stagione invernale 2022/23 non è come quella precedente. Le diverse origini registrano tutte una fornitura inferiore. Questo sarà evidente nelle prossime settimane e mesi".

Situazione per Paese di origine
"Considerando i diversi Paesi di origine, il Cile, ad esempio, ha una fornitura sempre più limitata. La maggior parte degli avocado cileni sarà ritirata dal mercato entro la fine di gennaio, due mesi prima rispetto allo scorso anno. C'è meno volume disponibile e la concorrenza sul mercato locale, dove i prezzi sono migliori, è molto meno rischiosa", dice Annabel.

"Anche la Spagna registra una fornitura inferiore. L'anno scorso la stagione è andata avanti troppo a lungo, impattando sull’offerta attuale. I coltivatori sanno di essere tra i pochi sul mercato e c'è molta concorrenza per questo frutto. Di conseguenza, è costoso. Anche Israele ha meno offerta. L'anno scorso è stato un anno positivo, quindi questo è un anno negativo. Ancora una volta, la concorrenza e i prezzi sono alti".

"Anche il Marocco ha meno prodotto rispetto alla scorsa stagione. Ciò è dovuto soprattutto al fatto che la scorsa estate, le temperature sono state troppo alte. Anche in questo caso, la concorrenza sarà agguerrita nelle prossime settimane. La Colombia prevede un aumento della fornitura, ma alla fine dovrebbe raggiungere le stesse quantità della scorsa stagione, a causa delle condizioni meteo che hanno caratterizzato il secondo e terzo trimestre dell'anno scorso", afferma Annabel.

"In Colombia la concorrenza per questo frutto è alta, il che fa aumentare i prezzi. Tutti stanno cercando di accaparrarsi i pochi avocado disponibili. In prospettiva, Paesi come Perù, Sudafrica e Kenya dovrebbero iniziare a raccogliere un po' prima e consegnare già a marzo. Anche questo sarà fondamentale per mantenere il flusso del prodotto".

Promozioni natalizie e inizio 2023
Le vendite di avocado non sono aumentate in modo significativo durante le festività natalizie. "Gli avocado non sono un prodotto natalizio tradizionale. Durante le festività, comunque, si registra un aumento del consumo di questo frutto. Al contrario, nei supermercati di tutta Europa, l'inizio di un nuovo anno coincide sempre con una maggiore attenzione da parte degli acquirenti verso un'alimentazione sana. Gli avocado sono molto salutari, quindi è un buon prodotto da promuovere. Infatti, i retailer di quasi tutta Europa promuovono gli avocado all'inizio dell'anno", dice Könst.

Inflazione
"A causa dell’offerta inferiore, i prezzi di mercato sono più alti di prima. Ma, considerata la disponibilità, le quotazioni degli avocado dovrebbero essere anche più alte. L'anno scorso, la domanda europea è stata molto più elevata, grazie alla pandemia. Il volume che l'Europa ha ricevuto di recente avrebbe prodotto una carenza negli anni scorsi. In questo caso, c’è l’impatto dell'inflazione che, in diversi Paesi, determina una stabilizzazione o un piccolo calo del consumo di avocado", afferma Annabel.

"Nei prossimi tre mesi, a causa della situazione descritta, gli avocado importati saranno molto più costosi. Non si sa quanto questo influirà sui prezzi dei supermercati".

"Pertanto, rimane fondamentale continuare a condividere le conoscenze sugli avocado e ispirare le persone, soprattutto coloro che non sono ancora consapevoli dei benefici per la salute e dell'alto valore nutrizionale degli avocado", spiega Annabel. "E non sempre sanno come utilizzarli o prepararli. A maggio e giugno risponderemo a questo con la campagna Avocado tutto il giorno".

"Proporremo ricette accessibili e deliziose per ispirare i consumatori all’utilizzo degli avocado in diversi momenti della giornata. Combinando promozioni e attività in negozio con punti di contatto online, aumenteremo l'impatto e misureremo gli effetti. Quindi, entro i primi sei mesi dell’anno, speriamo di raggiungere di nuovo un migliore equilibrio, e fare in modo che sempre più persone possano apprezzare gli avocado", conclude Annabel.

Per maggiori informazioni:
Annabel Könst
Nature's Pride
+31 (0) 174 219 155
Annabel.Konst@naturespride.nl   
www.naturespride.nl


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto