Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Roberto Iseppi (Iseppi Fruits SA) sulla commercializzazione di piccoli frutti importati

"Il mercato dei piccoli frutti continua ad avere uno sviluppo positivo"

Una situazione equilibrata caratterizza i mercati di fragole, mirtilli e lamponi. "Il mercato dei piccoli frutti continua ad avere uno sviluppo positivo. Sebbene i costi di trasporto rimangano relativamente alti, la situazione è comunque gradualmente migliorata negli ultimi mesi. L'offerta e la domanda sono ampiamente in equilibrio per i piccoli frutti più grandi", dice Roberto Iseppi dell’omonima azienda di commercio che serve sia i rivenditori di generi alimentari svizzeri sia gli acquirenti di altri Paesi europei.

Secondo Iseppi, nel segmento delle fragole, c'è stata una transizione senza soluzione di continuità tra il Nord Africa e la Spagna. Occasionalmente, vengono ancora forniti i prodotti marocchini ed egiziani. "A causa dell’estate calda, la campagna spagnola delle fragole è iniziata un po' più tardi. Tuttavia, a Natale abbiamo potuto godere di una situazione di mercato equilibrata, cosa che di solito non è accaduta negli altri anni. I prezzi sono stati relativamente alti in autunno, poi si sono leggermente normalizzati all'inizio della stagione egiziana".


Il parco veicoli dell'azienda Iseppi a Dornach (Svizzera).

Al momento, vengono fornite soprattutto le varietà San Andreas e Fortuna dalla Spagna. "Nelle ultime due settimane, nelle aree di coltivazione spagnole ci sono state forti precipitazioni. Di conseguenza, dobbiamo aspettarci a breve delle carenze nella fornitura", dice Iseppi, che acquista anche merci dall'Italia.

Le fragole spagnole sono generalmente disponibili fino a metà-fine maggio, all'incirca all'inizio della stagione domestica. "Ad aprile saranno disponibili i primi prodotti svizzeri in serra, seguiti dalle fragole in tunnel. La coltivazione in tunnel è leggermente cresciuta negli ultimi anni, ma deve anche affrontare il cambiamento climatico".

Frequenti promozioni per i mirtilli
Nonostante la continua espansione della superficie coltivata e l'aumento dei volumi nelle regioni di coltivazione globali, i mirtilli vengono commercializzati bene durante tutto l'anno, continua Iseppi. "Attualmente siamo nel passaggio tra la stagione peruviana a quella cilena, e sono in circolazione anche gli ultimi lotti dal Sudafrica. Allo stesso tempo, stanno arrivando sul mercato i primi lotti spagnoli e marocchini".

Anche la domanda e l'offerta sono più o meno in equilibrio, secondo Iseppi. "Stiamo notando un'elevata frequenza di promozioni nella vendita al dettaglio, ad esempio per le confezioni da 500 grammi. Le confezioni da 250 grammi sono sempre disponibili presso Edeka e Migros, mentre le confezioni da 400 grammi sono offerte principalmente nel settore dei discount. Occasionalmente, il prodotto viene fornito anche sfuso, ad esempio in Francia".

Domanda contenuta di lamponi
Iseppi conferma anche che la domanda di lamponi al momento non è molto alta. "Tuttavia, la disponibilità delle merci in Marocco, Spagna e Portogallo è sufficiente a coprire la domanda, a prezzi abbastanza soddisfacenti". Le merci provenienti dai suddetti tre Paesi di origine possono generalmente essere fornite fino a giugno, all'inizio della stagione domestica.

In Svizzera, le condizioni generali del mercato finora sono state abbastanza buone. Iseppi dice: "Anche in questo Paese stiamo registrando una riduzione del potere d'acquisto, ma questo non si riflette nella riluttanza all’acquisto, come in molte altre nazioni europee. Inoltre, gli aumenti dei prezzi sono ancora relativamente contenuti, ma la situazione potrebbe cambiare rapidamente nei prossimi mesi".

Per maggiori informazioni:
Roberto Iseppi
Iseppi Früchte SA
Weidenstrasse 25
CH-4143 Dornach (SO) - Svizzera
Tel.: +41 61 706 93 11   
Fax: +41 61 706 93 25
roberto.iseppi@iseppi.ch 
www.iseppi.ch


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto