Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Gli schermi fotovoltaici convertono la luce solare in elettricità

È un equilibrio infinito: quando usare l'energia solare e quando proteggere i raccolti dall'eccesso di luce? Attualmente, in Arabia Saudita, i coltivatori stanno facendo entrambe le cose. Nella loro schermatura ombreggiante retrattile sono installati dei pannelli solari pieghevoli. Grazie alla nuova tecnologia fotovoltaica flessibile, la luce solare bloccata viene convertita in elettricità. Lo sviluppatore Mirai Solar fornisce questa schermatura come sostituto immediato degli schermi oscuranti convenzionali. 

Pieghevole, flessibile e modulare
La schermatura Mirai è stata sviluppata dalla Mirai Solar, una start-up nata dalla King Abdullah University of Science and Technology dell'Arabia Saudita. La tecnologia brevettata - un pannello solare pieghevole, flessibile e modulare - è stata sviluppata appositamente per le serre. Una caratteristica distintiva dello schermo fotovoltaico della Mirai (Mirai Screen) è che è retrattile, simile a quello ombreggiante convenzionale, grazie al suo design leggero e pieghevole. La Mirai Solar ha recentemente ricevuto un premio dal dipartimento dell'energia degli Stati Uniti e ha in programma di lanciare il Mirai Screen nel quarto trimestre del 2023.

L’amministratore delegato, Michael Salvador, sottolinea che la schermatura fotovoltaica si basa su una tecnologia fotovoltaica all'avanguardia. "Il Mirai Screen è una schermatura solare fotovoltaica con ombreggiamento e potenza di uscita variabili. Una frazione della luce viene assorbita nel modulo, generando elettricità, mentre la luce rimanente viene trasmessa. In questo modo, si attenua il problema dell'aumento dei costi operativi dell’agricoltura in ambiente controllato (CEA), associati al rapido aumento dei prezzi dell'elettricità".

Installazioni pilota
La Mirai Solar ha eseguito diverse installazioni pilota in Arabia Saudita, inclusi i siti di Estidamah, Al-Rasheed e Red Sea Farms, dimostrando che i suoi schermi fotovoltaici possono coprire fino al 90% del consumo energetico di una serra mediamente tecnologica, senza impatto sulla resa delle colture. "La generazione di elettricità dipende principalmente dal livello di ombreggiamento dell'area fotovoltaica della schermatura, che può essere adattato alle esigenze delle diverse colture", afferma Michael. La società sta allestendo un'installazione in California.

Sostituzione immediata
La Mirai Solar fornisce il Mirai Screen come sostituto immediato degli schermi oscuranti convenzionali. Le schermature sono completamente compatibili con i sistemi standard di ritrazione motorizzati. Pertanto, possono essere adattati a serre esistenti o integrati come parte di un nuovo impianto serricolo. La parte meccanica del sistema è una versione modificata di quello a scomparsa HS2, una soluzione collaudata da tempo e sviluppata dalla Novavert, azienda specializzata in soluzioni di ombreggiamento.

"Per dirlo in modo un po' provocatorio, cercavamo una soluzione che potesse fare di più che creare solo ombra", afferma Niclas Heescher della Novavert. "A differenza delle tradizionali soluzioni di ombreggiamento passivo, il Mirai Screen sfrutta la luce solare bloccata, convertendola in elettricità".

"Il sistema funziona perfettamente anche come schermo laterale ribaltabile o sollevabile. Soprattutto in inverno, alle nostre latitudini, la luce del sole può essere catturata meglio con uno schermo verticale. Abbiamo testato questa configurazione all'esterno per sei mesi con più di 25.000 cicli".

Sostenere il fabbisogno energetico
L'elettricità viene immessa nel pannello di distribuzione elettrica locale per supportare il fabbisogno energetico della serra. Michael dice: "A differenza delle soluzioni agrivoltaiche tradizionali, non c'è alcun impatto visivo dal punto di vista paesaggistico, dato che gli schermi sono parte integrante della struttura serricola".

Niclas aggiunge che convertendo più serre, non sarà necessario coprire il terreno con moduli fotovoltaici. "È possibile realizzare diverse percentuali di ombreggiamento e, a differenza delle tecnologie fotovoltaiche emergenti, questo sistema si basa su una tecnologia al silicio, potente e di lunga durata".

"La necessità di ombreggiamento in CEA rappresenta un'enorme opportunità per generare energia rinnovabile a basso costo, e quindi ridurre le emissioni di CO2 nel settore serricolo", conclude Michael. "La nostra missione principale è consentire un'agricoltura sostenibile e su larga scala, e indurre il risparmio di acqua dolce, potenziando gli impianti di produzione alimentare a consumo netto di energia nullo, con costi operativi inferiori rispetto alle attuali alternative, anche nelle regioni aride. Ecco perché gli schermi sono progettati per l'implementazione in CEA, per consentire una coltivazione per tutto l'anno e un notevole risparmio idrico rispetto all'agricoltura in pieno campo".

Per maggiori informazioni:
Mirai Solar
Michael Salvador
co-fondatore e CEO
+966 (0)54 470 0897
info@miraisolar.com 
www.miraisolar.com

Novavert GmbH & Co. KG
Hansaring 146
48268 Greven - Germania
+49 2571 588890
Email niclas@novavert.com 
Web: www.novavert.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto