Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Le proposte di Seminart sulle cover crops

"Con il sovescio costi inferiori e miglioramento del terreno"

L’aumento spropositato dei costi di concimi chimici di sintesi ed erbicidi è solo l’ultima delle motivazioni (pur non trascurabile) che sta dando nuova vita a una pratica agronomica vecchia quanto l’agricoltura: la pratica del sovescio tramite coltivazioni dedicate e studiate appositamente (cover crops, colture da copertura).

“Seminart - spiega il responsabile tecnico Alberto Farè - è specializzata nei miscugli utilizzabili nei frutteti e sotto serra, al fine di migliorare, nel medio e lungo periodo, la fertilità e la vitalità stessa del terreno. Fra i risultati principali vi sono, oltre all'aumento della sostanza organica, anche il miglioramento della struttura e della ritenzione idrica. A seconda della coltivazione, del periodo, del terreno, si deve saper scegliere il miscuglio migliore".

Alcuni dei risultati, dimostrati da prove scientifiche, riguardano l’aumento delle rese. Rispetto ad altri sistemi, la resa della coltivazione da reddito dopo l'impiego di cover crop ha avuto un incremento del 10% (cover crop più minima lavorazione).

La competizione esercitata dalla cover crop diminuisce la presenza di infestanti fino al 35%, riducendo la dipendenza dai diserbi.

“La semina di coltivazioni da copertura - precisa Farè - aumenta la capacità di campo, quindi la ritenzione idrica, fino a un 22%. Risulta disponibile una maggior quantità di acqua per la coltivazione successiva. La presenza delle coltivazioni da copertura diminuisce l’erosione del terreno, specie in presenza di fenomeni di pioggia intensi e ancor di più in terreni collinari, con una diminuzione dell’erosione fino al 75%”.

E’ noto inoltre che il sovescio permette, nell’arco di un certo numero di anni, di aumentare la percentuale di sostanza organica ed elementi nutritivi, specialmente azoto, nel caso si utilizzino anche leguminose.

“Non va infine dimenticato - conclude Farè - il risparmio energetico: grazie alle cover crops si possono adottare o la minima lavorazione (risparmio del 25% di gasolio), o la non lavorazione (risparmio del 49%), contribuendo così a migliorare i costi gestionali”.

In sintesi, i principali vantaggi del sovescio attraverso l'uso di miscugli o essenze mirate sono: aumento della sostanza organica; fissazione dell'azoto; maggior resistenza del terreno alle piogge battenti; maggior composizione nella flora batterica e fungina; ostacolo e competizione alle infestanti: minor difficoltà nella lavorazione del terreno; recupero elementi nutritivi.

Per maggiori informazioni 
Seminart s.r.l.
Via S. Antonio, 60
35019 Tombolo (Padova)
+39 049 94 71 316
seminart@seminart.it 
www.seminart.it 


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto