Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Nicofruit: "Ora in raccolta solo 15% della produzione regionale"

Fragole: le feste come prima occasione per testare il mercato

La campagna fragolicola della Basilicata è iniziata da più di un mese, ma il primo momento frizzante per testare il mercato è proprio quello natalizio. Infatti, sebbene finora sia stato solo un inizio virtuale, le prossime festività potrebbero dare ai produttori un assaggio della stagione. A tale riguardo, abbiamo sentito Francesco Nicodemo, coordinatore dell'ufficio commerciale del Gruppo Nicofruit.

Padellina marchiata Nicofruit

"A Natale, le richieste si triplicano rispetto a novembre e i prezzi tendono a lievitare anche del 20%. In queste poche settimane di raccolta e vendita, l'annata si è mostrata interessante. Il prodotto che si sta staccando ora rappresenta al massimo il 15% dell'intera produzione regionale e riguarda quelle varietà precoci che tutti noi produttori stiamo ancora valutando per poter allungare la stagione nel migliore dei modi. Il clou della produzione rimane collocato dalla fine di febbraio a seguire".

Francesco Nicodemo

"Al momento, le quantità sono limitate e la frequenza di raccolta è lenta, ma si cercherà comunque di soddisfare tutte le richieste dei clienti, razionalizzando semmai i volumi in uscita. Un contributo fondamentale potrà venire dal clima. Infatti, giornate soleggiate e miti, previste per i prossimi giorni, potrebbero permetterci di aumentare i volumi, consentendoci così di far partire qualche pallet in più. I timori su quanto la crisi economica possa ostacolare la vendita delle fragole sembrano finora in stand-by, principalmente perché la fragola della Basilicata è un brand consolidato e sicuramente più apprezzato, addirittura più forte dell'incertezza economica".

"I presupposti ci sono tutti, affinché possiamo mantenere, come regione, un primato nella coltivazione delle fragole, purché le aziende continuino a puntare al sapore e alla tenuta della fragola, anche in un momento in cui i costi di gestione sono raddoppiati", riprende Nicodemo.

Linea di lavorazione. Fragole che arrivano dal campo 

Infine, abbiamo chiesto al manager se la crisi attuale abbia modificato i programmi aziendali. "Ci piace andare in controtendenza, per questo abbiamo previsto una aumento degli ettari del 10% rispetto alla stagione precedente. Sono dell'idea che durante i periodi di maggiore difficoltà, le cose possono peggiorare, ma anche migliorare, se vengono affrontate nel modo e con lo spirito giusto".

Per maggiori informazioni:
Frutthera Soc. Coop. Agr.
Via Provinciale, 15
75020 Scanzano Jonico, MT
(+39) 0835 954666
info@frutthera.it
nicofruit.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto