Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Emmanuel Schaffner, Verduyn:

"L'offerta limitata di carote potrebbe far salire i prezzi alle stelle a partire da gennaio"

L'anno scorso, in Francia, i volumi di carote sono stati superiori del 25-30% rispetto a una stagione normale. Nell'attuale campagna, invece, è l'esatto contrario: i volumi delle carote francesi dovrebbero essere inferiori del 25-30%. La carenza d'acqua da giugno a settembre è la ragione principale di questa offerta limitata.

"Certo, abbiamo irrigato, ma l'irrigazione non sostituisce la pioggia naturale, soprattutto per un lungo periodo di tempo", spiega Emmanuel Schaffner, direttore alle vendite in Francia della Verduyn. "In futuro temo che i produttori senza un sistema di irrigazione non saranno più in grado di coltivare carote, cavoli o broccoli".

Carenza di carote sul mercato
A causa delle particolari condizioni meteo di quest'anno, le carote sono arrivate in anticipo di circa due settimane, il che "non è mai un buon segno", secondo Emmanuel Schaffner. "Ci sarà una carenza di carote sul mercato. L'ultima volta che ci siamo trovati di fronte a una situazione simile è stato 3-4 anni fa, ma non era nemmeno così grave come lo è adesso. Con l'aumento dei costi di produzione, a partire da gennaio, i prezzi delle carote subiranno un forte impatto".

Finora i consumi sono bassi
Per quanto riguarda i consumi, la domanda è stata relativamente bassa fino a due settimane fa, quando le temperature invernali hanno interessato tutto il Paese. "Il consumo non è eccezionale, ma le vendite sono state molto buone nel fine settimana del 10 dicembre. Inoltre, poiché l'offerta è piuttosto limitata, anche i prezzi sono stati adeguati. Ma ovviamente, dato l'attuale aumento dei costi alla produzione, le quotazioni non sono ancora abbastanza alti. Le carote rimangono un prodotto economico, rispetto ad altre verdure. Ma credo, ed è una necessità, che la situazione cambierà nelle prossime settimane o mesi".

Buona qualità
Secondo Emmanuel Schaffner, la buona notizia di questa stagione è che la qualità è soddisfacente. "Le ultime piogge sono state davvero favorevoli per le colture, soprattutto in termini di lunghezza e calibro, anche se i tre mesi di siccità hanno pesato sulla loro crescita. Con meno acqua, le carote sono anche molto dolci. Abbiamo tirato fuori i primi ortaggi dalla cella refrigerata un paio di settimane fa e siamo molto soddisfatti della qualità. Resta da vedere se si manterrà fino alla fine del periodo di stoccaggio. E' la sfida di questa rischiosa campagna".

Per maggiori informazioni: 
Emmanuel Schaffner
Verduyn
Tel.: +33 321 73 14 14 
Cell.: +33 (0)6 12 85 68 37 
Email: emmanuelschaffner@verduyn.fr  
Web: www.verduyn.fr/fr


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto