Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Azienda olandese presenta un nuovo imballaggio

"Quando si passerà del tutto alla carta, noi saremo pronti"

L'azienda olandese Argos Packaging ha organizzato una settimana dimostrativa del NoW-Paper. Dal 2 al 9 dicembre ha presentato ai suoi partner commerciali questo nuovo packaging plastic-free. "È il momento perfetto per far conoscere il NoW-Paper, 100% plastic-free, agli operatori interessati", affermano Martijn Dammers (direttore marketing) e Roy van den Heuvel (specialista ortofrutta) della Argos Packaging.

"Si è potuto vedere anche il materiale in azione su una macchina per l'imballaggio e testarne la shelf life". Questa iniziativa è stata accolta con entusiasmo dai clienti che stanno pensando di passare alla carta.

Nel corso questo round di test, Martin e Roy hanno condiviso i dettagli della nuova soluzione di imballaggio della loro azienda e, cosa più importante, gli ospiti hanno potuto vedere come il flowpack plastic-free NoW (No waste technology) potrebbe funzionare sui loro prodotti. "La confezione flow pack NoW plastic-free è completamente riciclabile e può essere smaltita nel flusso dei rifiuti della carta", spiega Roy.

"È un materiale di alta qualità, che può essere riciclato e servire da materia prima per la produzione di nuovi prodotti in carta. Il suo ciclo vitale è ancora molto lungo, il che la rende una soluzione sostenibile e circolare. Questo packaging soddisfa la domanda e la voglia di imballaggi in monomateriale. Questi, poiché sono prodotti da un solo tipo di materia prima, semplificano il processo di riciclo".

Inoltre, l'imballaggio NoW migliora la shelf life dei prodotti ortofrutticoli. "La carta è un prodotto naturale e la porosità di questo packaging crea al suo interno un microclima che garantisce, ad esempio, che i gambi dei pomodori sviluppino meno marciume e le patate non germoglino o scoloriscano molto velocemente", afferma Roy.

"Test di un’agenzia indipendente dimostrano che la shelf life aumenta notevolmente. Si può utilizzare questo imballaggio flowpack sia nel confezionamento verticale che orizzontale".

"Ciò lo rende adatto praticamente a tutta l'ortofrutta. E, con poche semplici modifiche, si adatta perfettamente alle macchine esistenti delle aziende", continua Roy.

Durante le giornate di test, Argos ha installato per l'occasione una macchina verticale e orizzontale in modo che i clienti potessero testare i loro prodotti.

Allo stesso tempo, è stata sottolineata l'importanza delle partnership. Ad esempio, circa due anni fa, la Argos ha stretto una partnership con l'italiana InKarta per il packaging NoW Flowpack. L'azienda spera che questo round di test favorisca "nuove" collaborazioni. "Le consideriamo delle vere e proprie partnership", aggiunge Martijn. "I clienti possono sentire il materiale, confezionare i prodotti da soli e testarli. Ci piace ricevere i feedback sulle loro esperienze con l'imballaggio".

Martijn, tuttavia, ha notato che le persone non hanno ancora familiarità con le soluzioni di imballaggio in carta. "Per molti è una cosa nuova, e non tutti sono ancora pronti a questo cambiamento", ammette Martjin.

"Tuttavia, la sostenibilità è un aspetto fondamentale della nostra attività e pensiamo che il cambiamento alla fine sarà inevitabile. Basta guardare le normative in Francia. E anche in Inghilterra sono sempre più severe sull'uso della plastica".

"Se alla fine il passaggio alla carta sarà completato, noi saremo pronti a soddisfare la domanda", afferma Martijn. I partecipanti sono sembrati entusiasti di partecipare a questo cambiamento. Diversi confezionatori di patate, grandi organizzazioni di coltivatori e rinomate imprese commerciali hanno partecipato alla settimana di test.

"La decisione spetta soprattutto ai fornitori, in particolare, ad esempio, ai retailer. Tuttavia, vediamo che i consumatori sono pronti. Anche i nostri clienti hanno risposto molto positivamente al round di test. Inoltre, è un ottimo modo per comunicare agli acquirenti come conservare, preparare e mangiare un prodotto, o come riciclare l'imballaggio. Crediamo fermamente nel successo di questa soluzione che presto condivideremo con il resto della filiera", conclude Martijn.

Per maggiori informazioni:
Roy van den Heuvel
Martijn Dammers
Argos Packaging & Protection
10 Nieuweweg
2675 BC, Honselersdijk - Paesi Bassi
Tel: +31 (0) 174 630 011
Email: agri@argos.nu  
Web: www.argos.nu


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto