Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Carolina Reaper: il peperoncino più piccante al mondo è ora coltivato in Francia

Con 2.200.000 SHU sulla scala di piccantezza Scoville, la varietà Carolina Reaper statunitense è ora coltivata in Francia, più precisamente a Plouénan (dipartimento del Finistère). Un peperoncino "per chi ama il brivido" commercializzato dalla Saveurs du Bout du Monde (SBM), che ha iniziato la sua campagna quasi un mese fa. L'offerta dell'azienda comprende anche le varietà Habanero, Shakira, Aji Charapita e Jalapeno, tra le altre. "C'è una varietà per tutti, dai peperoncini più dolci a quelli 'esplosivi'!". A seconda della stagione, questi peperoncini locali vengono venduti freschi, essiccati o tritati.

Da maneggiare con cura, il Carolina Reaper della SBM viene venduto in barattoli con il marchio "Les Saveurs de Jade".

Sebbene sia disponibile ovunque nel Paese, è soprattutto in Costa Azzurra e nei Paesi Baschi che la domanda di peperoncini è stata particolarmente dinamica quest'estate.

Zenzero prodotto in Bretagna, senza trattamenti
La Saveurs du Bout du Monde fornisce anche zenzero fresco prodotto in Bretagna. La campagna è iniziata quasi un mese fa e durerà fino alla fine di marzo. Questo prodotto di nicchia è particolarmente popolare tra gli chef. C'è anche una buona domanda per questo prodotto, il cui consumo aumenta di anno in anno.

Zenzero fresco in cassette da 750g.

Lo zenzero è ora popolare in Francia, mentre i peperoncini devono ancora guadagnarsi spazio nelle cucine dei francesi. "È più difficile utilizzarlo, quindi la loro domanda è leggermente inferiore". È necessario portare avanti delle attività di comunicazione per promuovere il prodotto e raggiungere infine i consumatori, attraverso la Grande distribuzione.

Per maggiori informazioni:
Vincent Elegoet
Saveurs du Bout du Monde
ZA du Croissant
29250 Plougoulm - Francia
Tel.: +33 02 98 29 85 61
Fax: +33 02 98 29 85 62
sbm4@wanadoo.fr  
sbm-web.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto