Fiera di Bolzano

Interpoma chiude con oltre 16mila visitatori

Sono stati oltre 16mila i visitatori che hanno varcato la soglia della fiera di Bolzano, dal 17 al 19 novembre 2022, per Interpoma, manifestazione biennale la cui ultima edizione si era svolta nel 2018 (2020 soprassa causa Covid). "I numeri parlano chiaro: 490 espositori provenienti da 20 Paesi, oltre 16.000 visitatori, 800 presenze nelle due giornate del Congress e 500 partecipanti agli Interpoma Tours. Impressionante la presenza estera, con produttori e buyer provenienti da tutti i principali Paesi produttori di mele del mondo: dalla Francia, al Giappone, dalla Nuova Zelanda e la Polonia fino agli Stati Uniti, che erano il focus della prima giornata del congresso" si legge in una nota dell'ente fiera.

Sfoglia l'album fotografico realizzato da FreshPlaza!

Parlando con gli espositori, i riscontri sono stati positivi fin dal primo giorno. "Abbiamo incontrato clienti e potenziali clienti - ha affermato Nicola Sogni di Cima - da Stati Uniti, Sud America, Sudafrica. La presenza estera ci ha sorpresi, ma ovviamente siamo stati soddisfatti anche della parte italiana, in primis altoatesina e trentina".

Molto soddisfatti anche da Contec. Il responsabile commerciale Aziz Mataoui ha detto che "abbiamo incontrato tanti americani, ai quali abbiamo illustrato le nostre più moderne tecnologie. E abbiamo scelto questo momento per organizzare meeting con tanti nostri operatori esteri".

Sfoglia l'album fotografico realizzato da FreshPlaza!

Fra gli operatori esteri abbiamo interpellato, fra gli altri, francesi (Janny MT), portoghesi (Carmo), olandesi (Trellex). Il riscontro è stato pressoché unanime, con tre giorni ricchi di incontri, tanti visitatori per lo più operatori interessati, soprattutto il giovedì e il venerdì. Il sabato, invece, c'è stato spazio anche per i "curiosi", specie del territorio. 

Un altro aspetto molto apprezzato è che la fiera è di dimensioni ridotte, ma ciò non significa che ci siano meno stand. Gli stand sono mediamente piccoli, per cui in poco spazio ce ne stanno molti, e il risultato finale è che in mezzora, se si vuole, si dà un'occhiata a tutta la fiera. E in pochi secondi si raggiunge qualsiasi angolo dei due padiglioni. 

"Gli spazi espositivi erano al completo e, già dalle prime ore di Interpoma, avevamo capito che questa 12° edizione sarebbe stata un successo, perché la risposta da parte dei visitatori, anche a livello internazionale, è stata subito forte - afferma Thomas Mur, direttore di Fiera Bolzano - Abbiamo azzeccato i temi caldi del momento, come il problema della manodopera, per cui sono state presentate risposte ad alta tecnologia come i robot per la raccolta automatizzata, e il cambiamento climatico, a cui abbiamo dato rilevanza premiando con l'Interpoma Award le tecnologie più innovative per la gestione dell'acqua nei meleti. Ma la grandissima novità di quest'anno è stato l'Interpoma Variety Garden (clicca qui per il fotoalbum), un'esposizione di 60 varietà esclusive di mele, che ha riscontrato un alto interesse tra i visitatori".

Per maggiori informazioni
www.interpoma.it 


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto