Kamel Zemmali, responsabile ortofrutta presso Dem Supermercati

Surplus di prodotto a causa del caldo, prezzi in calo per le brassiche

"In generale, la campagna delle brassiche non è cominciata nel migliore dei modi. Ciò si deve principalmente a fattori meteo non favorevoli. Dopo una partenza abbastanza ritardata nei vari siti produttivi - Viterbo (Lazio) e Puglia, in primis - ad oggi il caldo anomalo, con temperature quasi estive, non favorisce il consumo delle verdure da cuocere, che al contempo stanno avendo un'esplosione inaspettata di volumi".

A riferirlo è Kamel Zemmali, responsabile ortofrutta presso Dem Supermercati, il quale continua: "L'esubero di prodotto ha favorito una rapida flessione dei prezzi, con la possibilità di effettuare promozioni interessanti. Stiamo allestendo il reparto ortofrutta con tutte le referenze disponibili, al fine di spingere le vendite e allietando la vista della nostra clientela, grazie ad esposizioni coreografiche e animate".


(Foto: Kamel Zemmali)

"A breve pare che le temperature dovrebbero ritornare nella media stagionale. I primi freddi sicuramente contribuiranno a dare una spinta ai consumi, in linea con la passata campagna", conclude Zemmali.


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto