Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La ditta Calderoni Rolando è pronta per la fiera bolognese

Ad Eima per mostrare a clienti nazionali ed esteri le ultime novità

Tutto pronto per Calderoni, in vista della fiera Eima (9-13 novembre, padiglione 25 stand A39). L'azienda di Forlì, specializzata in attrezzature per le lavorazioni meccaniche sulla fila e fra le file, esporrà alcune delle sue macchine più consolidate e le ultime novità.

In vista delle potature autunnali e invernali, l'accessorio girarami è sempre più richiesto. Lo scopo è quello di creare delle andane dei rami tagliati, in modo da facilitarne la trinciatura.  

Il girarami

E' un accessorio da applicare al trinciatutto: il termine corretto per il girarami è andanatore per rami di potatura. In pratica è una grande spazzola che, azionata idraulicamente, convoglia i residui della potatura dal sottofila al centro, in modo che il trinciatutto possa svolgere al meglio il proprio lavoro.

Poi non mancheranno tutte le attrezzature e accessori per il diserbo. "L'attenzione verso il diserbo meccanico - spiega Alessandro Calderoni - è crescente. L'uso della chimica è sempre più limitato, mentre vengono incentivati i sistemi rispettosi per l'ambiente. Come azienda, costruiamo macchine per il diserbo meccanico da decenni e ogni anno perfezioniamo le nostre tecnologie".

La macchina base su cui si possono montare i vari componenti per il diserbo è la Unica Jolly. Primo esempio sono i "dischi di rincalzo", montati sulla Jolly: questi permettono una lavorazione del terreno, il rovesciamento di una mini-zolla e, grazie a una lama, lo spostamento del terreno mosso verso la pianta (rincalzo). Lo spostamento naturalmente è automatico, così da poter lavorare sempre molto vicino al tronco. 

La ditta Calderoni Rolando nasce nel 1975 dall'iniziativa imprenditoriale dell'omonimo titolare, dopo un'esperienza di anni maturata nell'officina di campagna del padre Oliviero. Fin da subito, la Calderoni si distingue per l'innovazione apportata nel campo frutticolo e viticolo, in particolare per la lavorazione meccanica nell'interceppo, problema molto sentito nella zona frutticola romagnola. Con gli anni, la ditta è cresciuta e ha visto l'ingresso anche del figlio Alessandro che, non appena maggiorenne, ha iniziato a collaborare in azienda.

E' quindi da oltre 40 anni che Calderoni continua a creare e perfezionare macchine all'avanguardia e sempre innovative. La spinta verso la ricerca proviene dalle sollecitazioni di una clientela particolarmente esigente che, con il passare degli anni, è divenuta sempre più competente. 

Per maggiori informazioni 
Calderoni Rolando 
Via Dell'Industria 4,
47100 Forlì
+39 0543 720547
http://www.aea.it/calderoni/index.php 
info@calderoniweb.it 


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto