Masseria Fruttirossi: "Da novembre si parte con l'export negli Emirati Arabi"

La melagrana Wonderful è già sui mercati nazionali e internazionali

La campagna delle melagrane marchiate Lome Super Fruit entra nel vivo, con la varietà Wonderful. "Da circa una settimana abbiamo iniziato la raccolta e la commercializzazione di questa melagrana, che rappresenta oltre l'80% delle nostre produzioni e che ci consente di allungare la stagione fino a marzo inoltrato". A commentare è Dario De Lisi, sales manager di Masseria Fruttirossi, lo stabilimento agroalimentare pugliese con 330 ettari dedicati a melagrano.

Fase di calibratura dei frutti

E aggiunge: "Ci avviamo quindi nella fase clou della campagna 2022/23. In questi giorni entrano nei nostri magazzini centinaia di chilogrammi di melagrane Wonderful. I volumi totali della raccolta sono stimati intorno alle 5mila tonnellate e sono destinati per un buon 50% alla vendita come frutto fresco, mentre la restante parte viene utilizzata per la trasformazione in succo, prevista quest'anno in 2,5 milioni di bottiglie".

Dal punto di vista degli ordinativi, tutto sembra procedere bene. "Non ci aspettavamo questo notevole interesse da parte degli operatori nazionali ed esteri, anche in riferimento al contesto di crisi economica che stiamo vivendo. Ci riteniamo soddisfatti e fortunati di come stanno andando le vendite, specie in Italia, Germania, Svizzera e Regno Unito. Dalla prima decade di novembre cominceremo le spedizioni via mare verso il mercato degli Emirati, grazie a un accordo commerciale che prevede forniture attraverso container refrigerati ogni 10 giorni e fino al periodo natalizio. Per quanto riguarda l'Europa, crediamo che le richieste tenderanno a crescere ulteriormente a partire dalla metà di novembre".

Per Masseria Fruttirossi, però, la produzione totale, rispetto alle previsioni, risulta in leggero calo (circa il 10%) a causa dell'andamento climatico non favorevole durante la fase di allegagione. "A giugno - riprende De Lisi - si sono registrate in campo temperature anomale e vicine ai 40°C, che hanno compromesso uno dei momenti più importanti per lo sviluppo del futuro raccolto. Fortunatamente, a ricompensarci sono le pezzature medie da 450-500 g e lo straordinario contenuto zuccherino di ogni frutto, non inferiore al 18° Brix".

Per maggiori informazioni:
Masseria Fruttirossi
C.da Terzo Dieci snc
74011 Castellaneta (Taranto) – Italy
+39 099 9647688
info@masseriafruttirossi.com
lomesuperfruit.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto