Barry Michiels, Gebroeders Michiels:

"La fornitura locale di quest'anno è di nuovo stagionale, è come se fossimo tornati indietro di dieci anni"

"Quest’inverno, avremo circa il 10% della consueta fornitura belga di ortaggi in serra", prevede Barry Michiels dell'azienda d’esportazione Gebroeders Michiels. "Per quanto riguarda l'offerta locale, è come se fossimo tornati indietro di dieci anni. Negli ultimi anni, in inverno, abbiamo sempre avuto cetrioli, pomodori coltivati sotto illuminazione artificiale e peperoni quadrati. Ma quest'anno, a causa dell'aumento dei costi di riscaldamento, "si dovrà fare affidamento sulle consuete verdure invernali. Si sta tornando alla stagionalità, invece di fornire tutto, e per tutto l’anno".

L’inverno freddo favorisce le vendite
Anche se i prezzi del gas sono in leggero calo in Belgio, secondo il commerciante questo influisce sulle forniture degli ortaggi in serra. "I prezzi del gas stanno di nuovo scendendo, ma le decisioni sono state già prese: molti coltivatori non riscalderanno le coltivazioni questo inverno e, comprensibilmente, non torneranno indietro su questa decisione. Di solito, abbiamo prodotti come la lattuga, per tutto l'anno", dice Barry.

"Ma se i coltivatori ottengono solo da 0,60 a 0,70 euro a cespo, devono cominciare a investire. Ovviamente non vogliono rischiare. Abbiamo ancora peperoni quadrati, melanzane e cetrioli, ma questi stanno iniziando lentamente a diminuire. Potremo fornire ancora pomodori per circa sei settimane, fino a metà dicembre. Inoltre, la nostra attività dipenderà principalmente dalla vendita delle verdure invernali, come porri, carote, cavoletti di Bruxelles e cavoli".

"Non abbiamo problemi di fornitura. Ci sono verdure in abbondanza. Mentre, per quanto riguarda la domanda, la situazione è più problematica. Le persone amano l'autunno mite, ma un clima più freddo è migliore per le vendite. Un inverno più freddo fa aumentare la domanda di porri, carote e cavoletti di Bruxelles. Un calo delle temperature e un aumento della domanda di ortaggi invernali ci avvantaggeranno, altrimenti sarà un inverno molto modesto, e sarà un peccato, dopo un 2022 finora eccellente", continua Barry.

Dipendere dalla fornitura spagnola
"Bisognerà tenerlo presente. Se non si hanno scorte, non ci sarà nulla da vendere". L'esportatore dice che, in particolare i suoi clienti del mercato all'ingrosso tedesco, stanno passando ai pomodori e peperoni quadrati provenienti dalla Spagna o dal Marocco. "Ho sentito dire che i coltivatori di entrambi questi Paesi hanno ampliato la loro superficie".

"Vedono che c'è meno volume disponibile nei Paesi Bassi e in Belgio e sono ansiosi di avvantaggiarsene. Ma, anche per loro, l’unico rischio è il meteo. Se sarà sfavorevole, ci saranno delle carenze sul mercato. Non lo sappiamo ancora, ma potrebbero esserci dei problemi", spiega Michiels.

L’inflazione colpisce il settore Horeca
L’inverno troverà un mercato in una situazione di limbo, tra speranze e paure. "Potremmo sopravvivere a una stagione invernale più difficile ma, per i coltivatori, sarebbe disastroso e, sfortunatamente, non mi aspetto molto nemmeno dal settore Horeca. L'inflazione sta costringendo le persone ad avere una maggiore attenzione alle loro spese. Mangiare fuori è uno delle prime da tagliare".

"Pertanto, si vendono meno prodotti come lattuga e pomodori ciliegino. Le vendite al dettaglio di questi prodotti continueranno, ma prevedo una domanda inferiore dal settore Horeca. Questo periodo dell'anno è solitamente di transizione per noi. Nessuno può sapere se le cose torneranno alla 'normalità' dopo l'inverno", conclude Barry.

Per maggiori informazioni:
Barry Michiels
Gebroeders Michiels
50 Kempenare Street
2860, Sint-Katelijne-Waver, Belgio
Tel.: +32 (0) 475 262 482
Email: barry@gebroedersmichiels.be    
Web: www.gebroedersmichiels.be


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto