Planasa ha consegnato più di 60 milioni di piante di fragola in meno di due mesi

Il 21 ottobre è finita la consegna in Italia delle piante da parte di Planasa. In totale sono stati distribuite in meno di due mesi più di 60 milioni di piante di fragole delle varietà patentate dall'azienda, tra formato vasetto e pianta fresca. Un risultato unico nel nostro Paese. 

Gli agricoltori italiani chi hanno acquisito piante di Planasa si sono mostrato sodisfati con la qualità delle piante è la puntualità della distribuzione. Ad esempio, Cristiano Mario Antonio dell'omonima azienda agricola e padre di Cristiano Mario Antonio dell'azienda agricola Cri Fruit ha raccontato: "Abbiamo terminato la messa a dimora il 19 ottobre, piantando più di 110 mila piante in formato vasetto, di REDSAYRA e di REDSAYMA, e più di 470 mila piante di Candonga a pianta fresca. Sono molto contento di aver già terminato". 

Poi ha continuato parlando dell'alta qualità delle piante provenienti dal vivaio in Polonia di Planasa: "Per quanto riguarda il formato vasetto, ci sono state consegnate le piante nella seconda settimana di settembre e già la pianta mostra i primi fiori e la si vede con un buon porte vegetativo. Il 5 ottobre abbiamo ricevuto le prime piante fresche di Candonga, e il 19 ottobre le ultime. Le piante che sono arrivate sono di buona qualità. Ancora è presto per dire come si comporteranno in futuro, però quello che posso dire è che siamo molto fiduciosi per questa campagna". 

Da parte di Planasa, il direttore generale in Italia ha dichiarato: "Siamo orgogliosi e contenti del risultato ottenuto, facendo iniziare di fatto la campagna fragolicola in Italia. Quest'anno è stato un successo, siamo riusciti a consegnare la totalità delle piante disponibili in meno di due mesi, in quanto abbiamo iniziato il 5 settembre e terminato il 21 ottobre. Siamo stati il primo vivaio a consegnare le piante in formato vasetto e poi a pianta fresca, e siamo i primi in Italia ad aver terminato. Questo, come detto già altre volte, è il risultato di una pianificazione ben studiata, a dei miglioramenti tecnici fatti nel vivaio in Polonia, che ci hanno permesso di consegnare delle piante di alta qualità, e al gran lavoro fatto dal nostro team commerciale stando vicino agli agricoltori in tutti i momenti della consegna".

Infine Goizueta ha spiegato: "Non ci resta che accompagnare i nostri clienti in tutte le fasi della campagna, dando tutto il supporto tecnico di cui hanno bisogno. Infine, voglio augurare una buona campagna".

Per maggiori informazioni:
Planasa
planasa.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto