Azienda agricola Facchini

40 anni di esperienza nella coltivazione di orticole in strutture protette

Da sempre dediti all'agricoltura, i fratelli Facchini assommano esperienze sul campo, tramandate di generazione in generazione e arricchite nel corso degli anni: la passione per la coltivazione dei campi, le competenze tecniche specifiche che derivano da più di 40 anni di attività nell'orticoltura protetta e, in particolare, nella coltivazione sotto serra. Negli ultimi 20 anni, l'impresa si è specializzata nella coltivazione fuori suolo. L'azienda è ubicata in agro di Giovinazzo (BA) e si estende su una superficie totale di 15 ettari circa; di questi, 10 sono in strutture protette.

Foto Az. Agr. Facchini

"Circa vent'anni fa abbiamo adottato l'innovativa tecnica di coltura fuori suolo sotto serra - dicono Pietro, Paolo e Angelo Facchini, fratelli e soci nell'impresa - sostituendola alla tradizionale coltivazione in campo. Con questa innovazione, ai tempi fummo i precursori nella nostra regione, la Puglia. La coltivazione fuori suolo, come è noto, è una tecnica caratterizzata dalla crescita della pianta e del suo apparato radicale all'interno di un substrato inerte, composto solitamente da perlite, vermiculite, lana di rocca, zeolite, fibra di cocco e altre fibre naturali. Nel nostro caso, usiamo la perlite. Alla pianta somministriamo una soluzione nutritiva adeguata alle diverse fasi fenologiche, in modo da conseguire notevoli benefici da un punto di vista qualitativo, ottenendo pomodori di qualità eccellente".

Foto Az. Agr. Facchini

"Il nostro core business è la coltivazione di cetriolo e di pomodoro da mensa - aggiungono i fratelli – in special modo, pomodoro insalataro, datterino e ciliegino. I cicli di coltivazione del pomodoro nell'arco dell'anno sono due: la produzione dai primi di maggio fino a fine luglio (primo trapianto invernale) e quella che va da fine settembre fino a metà febbraio (secondo trapianto estivo). In ogni fase produttiva, poniamo la massima cura nella gestione delle colture, adottando tecniche di difesa integrata, ma anche il massimo rispetto dell'ambiente e la tutela della salute del consumatore".

Foto Az. Agr. Facchini

I pomodori prodotti dall'azienda agricola "Fratelli Facchini", secondo quanto riferito, presentano elevate caratteristiche qualitative, in virtù dell'adozione di un duplice ciclo colturale e di dosaggi mirati di elementi nutritivi. Questi ultimi li rendono particolarmente saporiti e con un equilibrato rapporto tra il grado zuccherino e l'acidità. Inoltre, grazie all'ottima consistenza i pomodori dei fratelli Facchini sono caratterizzati da un'elevata shelf life e risultano idonei alle spedizioni nazionali e internazionali.

Foto Az. Agr. Facchini

"I nostri pomodori coltivati fuori suolo - spiegano - oltre a contenere tutti i principali nutrienti minerali (potassio, fosforo, vitamina C, vitamina K, folati, ecc.) risultano essere, per l'assenza di nichel, idonei per le persone intolleranti a questo metallo pesante. Siamo molto sensibili, come già accennato, verso il consumatore finale, perché anche noi siamo prima di tutto consumatori a nostra volta, ed è per questo che non ci limitiamo a raccontare la nostra competenza ma l'abbiamo certificata con diverse etichette. Infatti siamo certificati GlobalGAP, Residuo Zero e Nickel Free".

Per maggiori informazioni: 
Azienda Agricola Facchini 
Dr. Agr. Pietro Facchini
Resp.le Tecnico
+ 39 3296170677
info@agricolafratellifacchini.it
https://www.agricolafratellifacchini.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto