Salvi: "Un evento unico per esplorare nuovi mercati"

Nuove adesioni internazionali a The Rome Table

The Rome Table va incontro alle esigenze degli operatori ortofrutticoli in un momento così delicato per il mercato interno e per quello internazionale.

"Quella del 2022 - sottolinea Marco Salvi, presidente di Fruitimprese - sarà la quinta edizione di questa iniziativa che definirei unica nel suo genere nel panorama ortofrutticolo italiano. Questa manifestazione, nella quale Fruitimprese ha creduto dal primo momento e che finalmente si svolgerà senza le pesanti restrizioni dovute alla pandemia, rappresenta l'occasione ideale per dare il via a nuove collaborazioni o riallacciare e sviluppare rapporti commerciali ed umani che, a causa del virus, si sono sempre più diradati".

Marco Salvi, presidente di Fruitimprese

"The Rome Table - ha voluto precisare Salvi - è diversa da altre iniziative perché permette agli operatori di interagire direttamente ed esclusivamente con l'interlocutore che a loro interessa, lontano dal caos delle fiere ed in un ambiente dinamico e costruttivo. Mai come in questo momento il settore ha bisogno di nuove prospettive e di mercati da esplorare". 

"In questo senso - prosegue Salvi - il Paese Focus di quest'anno, l'Indonesia, ma anche il resto del Sud Est asiatico, promettono di rappresentare un'alternativa concreta ai mercati tradizionali che soffrono più di altri la crisi economica mondiale".

"Purtroppo - ricorda il presidente - i dati semestrali di esportazione che Fruitimprese ha diramato da pochi giorni sono molto preoccupanti, la crisi dei consumi e le difficoltà di alcune colture tipiche del nostro Paese stanno mettendo a rischio le imprese e migliaia di posti di lavoro".

"Durante The Rome Table - conclude Salvi - dobbiamo creare sinergie con le controparti commerciali. Bisogna razionalizzare la logistica e ridurre gli sprechi, soprattutto in ambiti particolarmente soggetti all'aumento dei costi, come gli imballaggi. E' oggi un dovere di tutte le anime del settore lavorare per una maggiore efficienza che garantisca ad ogni anello della filiera la giusta remunerazione".

Il B2B internazionale dedicato al trade ortofrutticolo si svolgerà a Roma nei giorni 3 e 4 novembre prossimi. Dopo l'annuncio della presenza di una delegazione indonesiana, composta da alcuni importanti importatori, è confermata una nutrita presenza di aziende buyer provenienti dagli Emirati Arabi.

The Rome Table gode della partnership, oltre che di Fruitimprese, anche di CSO Italy, di Italia Ortofrutta Unione Nazionale, di Confagricoltura, di Italmercati e di Fedagro. Le iscrizioni agli incontri d'affari restano aperte per le aziende italiane fino al 12 ottobre. L'ingaggio di buyer europei e italiani è in corso e si concluderà il 5 ottobre.

Per informazioni:
info@therometable.com
www.therometable.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto