Consorzi Agrari d'Italia

Un primo semestre positivo nonostante il contesto economico

Nel primo semestre 2022, il valore della produzione di Consorzi Agrari d'Italia S.p.A (CAI) si è attestato a 235,5 milioni di euro e quello consolidato è di 407,9 milioni di euro. Il 27 settembre si è tenuto il Consiglio di amministrazione del CAI che ha esaminato l'andamento del primo semestre 2022 e del consolidato, rilevando un utile netto pari a 5,9 milioni di euro ed un EBITDA di 7,6 milioni di euro, per CAI, e un utile consolidato pari a 6,4 milioni di euro (+60% rispetto al 30 giugno 2021) ed un EBITDA consolidato di 14,6 milioni di euro (+64% rispetto al 30 giugno 2021), per il consolidato.

Gianluca Lelli

"I risultati numerici della semestrale rispettano in pieno gli obiettivi del piano industriale e danno conferma di come Consorzi Agrari d'Italia sia il primo soggetto nazionale del comparto agricolo - spiega Gianluca Lelli, amministratore delegato di CAI - Il secondo semestre vedrà CAI ancor più presente sul territorio nazionale con l'operatività del nuovo ramo del Nord Est, che porterà a un'ulteriore evoluzione del gruppo, con conseguenti nuovi investimenti".

"Purtroppo il contesto macroeconomico per il secondo semestre risulta ancor più incerto e mutevole del primo - analizza Lelli - Consorzi Agrari d'Italia si impegnerà ancor di più a essere flessibile e capace di cogliere le opportunità per ridurre i costi dei mezzi tecnici, promuovere i contratti di filiera e valorizzare soluzioni innovative e sostenibili per garantire stabilità, continuità e reddito alle aziende agricole italiane", conclude.

Si evidenzia che i risultati esposti sono stati determinati applicando i principi contabili nazionali (OIC).

Per maggiori informazioni
Consorzi Agrari d'Italia
Via Centese, 5/3, 40016
San Giorgio di Piano (BO)
info@consorziagrariditalia.it 
www.consorziagrariditalia.it 


Data di pubblicazione:
© /



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto