Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Le proposte di Seminart

Diversi mix di sovescio per ogni coltura ed esigenza

Sei principali tipi di mix per ottenere il sovescio giusto per ogni esigenza. E' quanto propone l'azienda Seminart di Padova, specialista in cover crops, vale a dire miscugli per colture da sovescio. "A seconda del mix che usiamo - esordisce Alberto Farè, responsabile tecnico - otterremo un risultato diverso. Sull'essenza da scegliere, occorre valutare sia le caratteristiche della coltura sia quelle dell'ambiente. In questo, i tecnici Seminart possono garantire consigli preziosi e indirizzare correttamente la scelta dell'agricoltore, grazie alla loro lunga esperienza sul campo".

Il primo miscuglio consigliato è il Mais Pro: studiato per la copertura e protezione del suolo da fenomeni erosivi, per l'incremento di fertilità e la stabilizzazione della sostanza organica. Esplica la propria funzione a seguito di colture sfruttanti come il granoturco; quindi, se seminato durante la stagione autunnale, protegge il terreno per tutta la stagione invernale. La presenza di apparati radicali di differente natura consente funzioni multiple nel miglioramento delle caratteristiche fisico-chimiche del suolo come l'azoto-fissazione, la permeabilità e la riduzione della lisciviazione di sostanze inquinanti.

Il miscuglio Sottoserra Gelivo è costituito da essenze ad alto tasso di crescita, elevata fissazione di azoto e ottima produzione di biomassa. Grazie al basso rapporto C/N, la sostanza organica prodotta viene rapidamente mineralizzata dai microorganismi decompositori e resa velocemente disponibile alla successiva coltura. Le essenze presenti sono suscettibili al freddo intenso; quindi, seminato nel periodo indicato, è in grado di svilupparsi prima del sopraggiungere della stagione avversa dove, sottoposto a tali temperature per un periodo prolungato di tempo, si disattiva naturalmente senza richiesta d'intervento. La sua disattivazione non preclude la copertura del suolo, che può estendersi senza interferire con la coltura da reddito, fino a semina successiva, proteggendo il suolo dal rischio erosivo per tutto il periodo intercalare.

Poi vi è il Baraldo: costituito prevalentemente da fabacee, garantisce buona fissazione di azoto attraverso la simbiosi con i batteri azoto-fissatori del suolo; la consociazione con cereali, consente di alzare il rapporto C/N della S.O. per favorire lo sviluppo di Humus stabile. La combinazione di differenti colture appartenenti a differenti famiglie botaniche amplia lo spettro d'azione del miscuglio, assicurando molteplici benefici. Le specie presenti tollerano anche il gelo invernale.

Il Sovescio n°4 è costituito prevalentemente da fabacee, garantisce eccezionale fissazione di azoto attraverso la simbiosi con i batteri azotofissatori del suolo. Si adatta bene a molteplici terreni, purché ben drenanti. Ottima produzione di sostanza organica a rapida cessione, apporta grandi miglioramenti alla struttura del terreno e limita allo stesso tempo i fenomeni erosivi. Le specie presenti resistono anche al gelo invernale.

Fumix è un miscuglio composto da Brassicaceae, caratterizzato da un ciclo vegetativo molto rapido, che necessita di essere interrato a metà fioritura. Oltre a essere adatto al reintegro di sostanza organica e al miglioramento delle proprietà fisiche del suolo - come la ritenzione idrica - è un ottimo biofumigante, in grado di proteggere la coltura dall'azione di patogeni fungini, nematodi e insetti terricoli dannosi. Al momento dell'interramento, dev'essere tritato finemente e seguito da una leggera irrigazione.

Organo Plus ha composizione mista in grado di esercitare una buona competizione idrico-nutrizionale alla coltura da reddito, migliorando la qualità del prodotto finale. Adatto a contesti umidi o comunque irrigui, ideale la semina in frutteti o vigneti, dove può essere lasciato vegetare fino al termine del ciclo e produrre un'efficace attrazione dei pronubi, promuovendo la biodiversità nell'ecosistema.

"Alla luce dell'aumento dei costi dei concimi tradizionali - conclude Farè - e di un rinnovato interesse per un'agricoltura sostenibile, la pratica del sovescio si dimostra un'alternativa valida sia per aumentare la sostanza organica, sia per migliorare la struttura del terreno e per contenere infestanti e parassiti".

Per maggiori informazioni 
Seminart s.r.l.
Via S. Antonio, 60
35019 Tombolo (Padova)
+39 049 94 71 316
seminart@seminart.it 
www.seminart.it 


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto