Lior Carmeli, Breedx:

"La sfida è stata ottenere frutta e verdura al 100% senza semi, coltivata da sementi"

Pomodori con gusti e forme unici, peperoni snack senza semi propagati da sementi e piccoli meloni, tutti con rese eccezionalmente elevate, continuano a essere consegnati dalla Breedx, azienda con sede in Israele. Lior Carmeli, amministratore delegato della Breedx, dichiara: "Il nostro obiettivo è quello di avere una gamma completa di mini peperoni colorati per la produzione commerciale in ogni segmento, nei successivi due o tre anni a partire dalle sementi".

Oggi, i peperoni senza semi della Breedx vengono coltivati ​​in Spagna per essere commercializzati sui mercati europei, in Messico e Canada per i mercati nordamericani e sia in Sudafrica che in Israele per i mercati locali, con trial in corso per altri mercati.

Le varietà di mini peperoni dolci e senza semi della Breedx sono vendute con il marchio Pepperito e si concentrano su due segmenti snack: 1Bite con una lunghezza fino a 6 cm e un tipo mini-Kapia con una lunghezza del frutto compresa tra 8 e 15 cm. Ulteriori segmenti snack sono in una fase avanzata di breeding e saranno commercializzati a breve. Oggi ci sono tre varietà riproducibili per semente, due mini kapia rossa, una 1Bite rossa, e le altre varietà, attualmente coltivate per propagazione vegetativa, sono vicine alla semina. Anche se il rosso è il colore dominante, nella loro gamma ci sono anche varietà gialle e arancioni.

Carmeli afferma che, negli ultimi 25 anni, i consumatori di verdure fresche hanno mostrato una maggiore consapevolezza dei prodotti che consumano. "Gli aspetti sanitari sono sempre più importanti e un gusto diverso o speciale può incoraggiare il consumo, mentre nuovi segmenti differenziati e innovativi possono essere un richiamo commerciale. Per quanto riguarda i pomodori, con un'abbondanza di prodotti già sullo scaffale, c'è la richiesta di un sapore speciale e costantemente migliore. I cetrioli con una percentuale di sostanza secca molto più alta del normale, potrebbero essere di grande aiuto nel settore della IV gamma, dove il cetriolo è il primo a deteriorarsi nella confezione. I meloni con buccia commestibile sono il nostro Sacro Graal. La sfida finale è stata il peperone dolce senza nemmeno un seme, non con meno semi, e frutta e verdura al 100% senza semi, coltivata da sementi".

La Breedx, fondata in Israele nel 2017, insieme alla licenza di Syngenta, ha assunto il selezionatore Benny Nir per continuare un programma di peperoni senza semi. L'obiettivo della Breedx è la selezione convenzionale di verdure speciali. L'azienda ha sviluppato un programma di breeding altamente innovativo rispetto alle caratteristiche gustative di pomodori dalla forma unica. "La Breedx è recentemente entrata nel settore del breeding del melone, ma il peperone dolce, gustoso e senza semi, è ancora la principale e più avanzata fra le attività", afferma Carmeli.

L'approccio dell'azienda è quello di sostenere i coltivatori, soddisfacendo al tempo stesso le esigenze in continua evoluzione del mercato di riferimento. "Il principale vantaggio per il coltivatore è rappresentato da rese potenzialmente più elevate poiché l'energia della pianta richiesta nella produzione di semi all'interno del frutto, può essere convogliata verso una produzione aggiuntiva di frutti. Per le varietà di calibro più piccolo in tre colori (rosso, giallo e arancione), l'obiettivo è rispondere alla richiesta del consumatore di uno snack sano, dolce e gustoso che richieda una preparazione minima".

"La parte superiore del piccolo peperone si può tagliare e, senza bisogno di estrarre alcun seme, farcire l'interno con il ripieno preferito, sia esso la crema di formaggio o il macinato di carne. Guardando al futuro, un peperone grande e senza semi sarà un grande vantaggio per il settore della IV gamma", conclude Carmeli.

Per maggiori informazioni:
Lior Carmeli
Breedx
+972 52 661 7405
lior@breedx.com 
www.breedx.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto