Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Sicilia: L'esempio della società agricola Lodico di Canicatti (AG)

Innovare in azienda per risparmiare sui costi d'esercizio

Novità per la società agricola Lodico di Canicatti (AG), che ha apportato importanti opere di ammodernamento alle proprie strutture, trasformando radicalmente l'azienda.

Salvatore Lodico

L'impresa ha realizzato un nuovo capannone di 2500 mq, costruito in modo tale da azzerare o quasi le emissioni di CO2 nei processi di lavorazione. Ciò grazie a un impianto fotovoltaico da 300 Kw/h che soddisfa il fabbisogno energetico dell'edificio e dei macchinari in esso operanti, tra cui 1100 mq di celle frigorifere e 4 linee di lavorazione per un totale di 44 postazioni.

Esterna del nuovo magazzino aziendale

"Ci siamo adeguati ai criteri dell'agricoltura 4.0 - ha detto il presidente della società, Salvatore Lodico, in un'intervista rilasciata in anteprima assoluta per FreshPlaza - ponendo al centro la razionalizzazione delle risorse energetiche e idriche. La produzione è adesso governata da un sistema centralizzato per l'irrigazione intelligente. Questo impianto ci consente inoltre di effettuare i trattamenti con estrema precisione, in base al bisogno reale, consentendoci di puntare sul residuo zero per tutti i nostri prodotti: dalle drupacee alle uve e, prossimamente, anche i kiwi".

Sopra: l'azienda si è dotata di 1100 mq di celle frigorifere, oltre a un abbattitore che permette di raggiungere in 3 ore la temperatura di 3°C. Foto sotto: le celle sono tutte dotate di umidificatori per il mantenimento di un clima ideale durante le fasi di stoccaggio temporaneo.

Le opere di ammodernamento dell'azienda sono state rese possibili grazie a un PSR della Regione Siciliana avviato diversi anni fa e ora giunto alla sua conclusione.

Sopra: le linee di lavorazione sono ubicate in locali a temperatura controllata che hanno bisogno di potenti impianti di areazione (vedi tubolari sul soffitto) per il confort del personale e il corretto mantenimento della frutta in lavorazione.

Le estensioni totali coltivate dall'azienda in questione sono di 76 ettari di cui 29 coltivati a vigneto, cui bisogna aggiungere altri 11 ettari circa di vigneti di altre aziende frutticole della famiglia Lodico.

Sala riunioni moderna e accogliente, alla stregua degli uffici e dei locali di servizio per gli operai, dotati di spogliatoi e docce.

"Nell'occasione di questo importante aggiornamento - ha proseguito Salvatore Lodico - abbiamo rinnovato anche il parco mezzi, con trattori, muletti etc di ultimissima generazione e, ovviamente, a basso impatto ambientale. In questo modo le nostre referenze acquistano un valore aggiunto che possiamo spendere con i nostri interlocutori commerciali, ma soprattutto nei confronti dei consumatori finali".

Pesche della varietà Royal Sweet in piena fase di raccolta

"Inoltre, per le nostre irrigazioni possiamo contare su un invaso artificiale di 60.000 mc di acqua che si estende per circa 15 ettari - ha spiegato l'esperto - una riserva idrica che ci permette di lavorare senza patire la siccità e, soprattutto, necessaria per i nostri 10 ettari di albicocche, 7.5 ettari di pesche e nettarine, 2.5 ettari di mandorle e 32 di vigneti, oltre a 15 ettari di referenze di prossima introduzione".

Pesche della varietà Tard Red in fase di maturazione, che saranno pronte entro la prima decade di settembre.

"I mercati dell'azienda Lodico sono prevalentemente quelli interni del nord Italia, mentre un 10% del fatturato viene realizzato all'estero, in Francia - ha detto il presidente - Quest'anno assistiamo a prezzi che, per le drupacee, non sono molto performanti alla produzione. Parliamo di medie di 45-55 centesimi di euro per le pesche e 30-40 centesimi per le albicocche, in questo momento".

Uva Italia

"Altro dato significativo per questa campagna - ha concluso l'intervistato - è l'andamento dell'uva da tavola medio tardiva: le vendite stentano a causa di una abbondante presenza di altre referenze frutticole estive. Per questo motivo, anche i prezzi alla produzione sono al momento bassini: 60-70 centesimi di euro per la qualità extra e 40-50 centesimi per la qualità standard. Confidiamo in una ripresa appena diminuirà l'immissione sul mercato di angurie, meloni e drupacee".

Per maggiori informazioni: 
Soc. Agr. Lodico S.S.
Via Petrassi, 12
92024 Canicattì (Ag) - Italy
+39 333 2454985
societaagricolalodico@gmail.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto