L'agricoltura spagnola prevede che le perdite dovute alla siccità raggiungano i 10 miliardi di euro

Secondo un articolo pubblicato su agroberichtenbuitenland.nl, con il 32,6% della Spagna in una situazione di "siccità prolungata", gli esperti stimano che le perdite nel settore agricolo saranno vicine ai 10 miliardi di euro.

Hugo Morán, segretario di stato per l'ambiente, ha dichiarato che le previsioni per i prossimi anni indicano che la Spagna ridurrà le sue risorse idriche del 25-40%, il che "rende necessario prendere decisioni di pianificazione diverse" e ridurre la domanda.

Alcuni comuni spagnoli stanno già avviando restrizioni idriche. Il presidente dell'organizzazione ombrello per l'irrigazione agricola (Fenacore) ha rilasciato una dichiarazione in difesa del suo settore. Andrés del Campo ha dichiarato che "nessun luogo in Spagna sta subendo restrizioni idriche a causa delle colture irrigue", poiché la legislazione stabilisce chiaramente la priorità di utilizzo sempre per l'approvvigionamento urbano.

La Spagna è il principale esportatore di frutta e verdura dell'Unione europea e uno dei primi tre esportatori mondiali, insieme a Cina e Stati Uniti. I principali prodotti esportati hanno bisogno di un'irrigazione adeguata per crescere correttamente.

Fonte: agroberichtenbuitenland.nl


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto