Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Oliver Wanner (Giovanelli AG) parla della fornitura di ananas ed esotici

"I coltivatori costaricani si stanno orientando sempre di più verso i prodotti trasformati"

Qualche settimana fa, con l'arrivo dei primi ananas pronti al consumo, è ufficialmente cominciata la stagione costaricana presso l'importatore svizzero di frutta Giovanelli AG. "Tuttavia, solo a settembre-ottobre ci sarà un aumento delle spedizioni dal Paese d'origine centroamericano", afferma Oliver Wanner, specialista del prodotto presso l'azienda svizzera di commercio di frutta.

Secondo il commerciante di frutta, si prospetta una stagione difficile, in parte a causa della persistente situazione di ristrettezza dei noli e della riduzione delle superfici coltivate in Costa Rica.

I prezzi sul mercato dell'ananas rimangono alti e stabili a causa delle elevate tariffe di trasporto, secondo Wanner. "I produttori di ananas della Costa Rica hanno perso molto denaro durante la crisi e stanno cercando nuovi sbocchi per garantirsi il sostentamento. Invece di ananas per il mercato fresco, stanno passando a prodotti trasformati, ad esempio per l'industria dei succhi di frutta, il che a sua volta influisce sulla situazione dell'offerta. Di conseguenza, già quest'anno avremo il 15% in meno di prodotti provenienti dalla Costa Rica".

La Costa Rica ancora leader di mercato
I primi volumi di ananas MD2 appena raccolti arrivano sul mercato durante il cosiddetto periodo di "fioritura naturale" a luglio e agosto. A settembre e ottobre la presenza di prodotti costaricani aumenterà gradualmente, per poi iniziare la classica stagione di picco in inverno.

Wanner sostiene: "In estate la domanda è corrispondentemente più bassa e il mercato è servito da prodotti provenienti da Panama, Colombia e Africa occidentale, oltre che dalla Costa Rica. Complessivamente, la Costa Rica è ancora il leader del mercato con una quota di circa il 60-70%, anche se Panama ed Ecuador hanno recuperato terreno negli ultimi anni e continuano a farlo".


Per quanto riguarda le importazioni di ananas e mango, le tariffe di trasporto aereo sono più che raddoppiate in alcuni casi.

Una parte significativa della merce è destinata alla vendita al dettaglio in Svizzera o in altri paesi europei, mentre la parte restante è commercializzata attraverso la vendita in stand all'Engrosmarkt di Zurigo. Descrive Wanner: "Gli ananas di grosso calibro - come i 5 e i 6 - con un peso unitario di circa 1,8 kg sono i più richiesti nel segmento premium. I calibri più piccoli (da 8 a 10) sono invece destinati ai discount. Grazie alla nostra varietà di prodotti e al forte rapporto qualità-prezzo, siamo riusciti a conquistare una posizione di rilievo nel settore della frutta esotica in Europa. Nel caso del mango trasportato per via aerea, ad esempio, siamo ora uno dei principali fornitori europei".

Foto: Giovanelli Fruchtimport AG

Per maggiori informazioni:
Oliver Wanner
Giovanelli Fruchtimport AG
Schaffhauserstrasse 200
CH-8500 Frauenfeld - Svizzera
+41 52 728 09 09
info@giovanelli.ch 
www.giovanelli.ch


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto