Ton van Dalen, Oxin Growers:

"Nella prossima stagione ci saranno meno coltivazioni illuminate in serra"

La situazione del mercato olandese degli ortaggi in serra è molto instabile. I prezzi locali di cetrioli e melanzane potrebbero essere molto più alti quest'anno, mentre le vendite dei peperoni quadrati rimangono difficili e la situazione del mercato dei pomodori varia a seconda del tipo. Il direttore commerciale della Oxin Growers, Ton van Dalen, ha fatto il punto sulla situazione.

"I prezzi dei pomodori, di quelli sfusi e a grappolo sono stati ottimi fino alla settimana 18, con prezzi superiori del 40% rispetto allo scorso anno per i pomodori sfusi e del 30% per i pomodori a grappolo. Da allora questo vantaggio si è leggermente stabilizzato, ma questi segmenti principali di pomodori registrano ancora dati di vendita positivi, mentre quello dei pomodori più piccoli è in difficoltà", esordisce Ton.

"Il settore si è leggermente ampliato, ma non ha prodotto ancora uno sviluppo dei prezzi". Il virus ToBRFV continua ad affliggere anche il pomodoro. "Stiamo lavorando duramente con un gruppo di lavoro composto da vari operatori del settore commerciale per ottenere la revoca dello stato di quarantena, in modo da poter testare nella pratica le varietà resistenti. È assolutamente necessario perché il virus non è scomparso. Questo vale non solo per il pomodoro olandese".

Anche l'andamento dei prezzi del gas sta provocando forti scossoni nel mondo dell'orticoltura. "Pensavamo che, poiché molti coltivatori hanno scelto di non utilizzare l'illuminazione o di iniziare più tardi, le forniture di pomodoro sarebbero arrivate contemporaneamente. Ma alla fine non è andata molto male. Tuttavia, sarà interessante vedere cosa succederà nella nuova stagione", continua Ton.

"Una cosa è certa: nella prossima campagna ci saranno ancora meno coltivazioni illuminate. Il prezzo del gas oscilla attualmente tra 1,80 e 1,90 euro e le aziende alimentate a caldaia faranno fatica ad andare avanti. Soprattutto chi è in balia del mercato giornaliero. Molti coltivatori dovranno decidere nelle prossime settimane".

La situazione del mercato dei peperoni quadrati di quest'anno è completamente diversa. "È stata una stagione difficile su tutta la linea. Doveva essere discreta, ma i prezzi sono al di sotto della media quinquennale. Rispetto all'anno scorso, fino alla settimana 30, i prezzi dei peperoni gialli sono stati più bassi dell'8% e quelli verdi del 5%", dice Ton.

"I prezzi dei peperoni rossi sono stati inferiori del 9% e quelli arancioni addirittura del 15%. Molti coltivatori di peperoni quadrati stanno combattendo gli afidi e i problemi alle radici. Alcuni stanno considerando di chiudere la stagione prima, piuttosto che aspettare l'autunno, una stagione solitamente più difficile".

I cetrioli sono il successo di questa stagione. "I prezzi sono in media di 0,35 euro. L'anno scorso erano 0,26 euro e bisognerebbe tornare indietro di alcuni anni per eguagliare una tale media", spiega Van Dalen. "Ci sono stati alcuni passaggi dalla coltivazione di pomodori e peperoni quadrati a quella dei cetrioli. Ma, in questo momento, non riesco nemmeno a immaginare cosa significherà per la superficie coltivata. Non credo che verrà utilizzata alcuna illuminazione per i cetrioli".

"Come per altre colture, la resa delle piante e il prezzo del gas determineranno per quanto tempo si continuerà a coltivare. Anche le melanzane stanno attraversando un’annata abbastanza buona, dal punto di vista del prezzo. L'anno scorso è stata un’annata molto mediocre, ma finora siamo avanti di circa il 20%. Produzione e qualità sono buone", conclude Ton.

Per maggiori informazioni:
Ton van Dalen
Oxin Growers
Tel.: +31 (0) 180 203 202
Email: Ton@oxin-growers.nl  
Web: www.oxin-growers.nl


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto