Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La testimonianza di un'azienda

Ecco come una rete ombreggiante aiuta la produzione

Il caldo eccessivo blocca la crescita delle piante, rischiando di rovinare intere annate per i produttori agricoli. Le alte temperature raggiunte in questo periodo implicano la necessità di ombreggiare le coltivazioni intensive in strutture protette.

"Da oltre 20 anni siamo presenti sul mercato con gli schermi termo-riflettenti utilizzati per le coperture di pomodori, peperoni, piccoli frutti, prodotti per la IV gamma, piante da fiore e tutte quelle coltivazioni che richiedono un particolare controllo della temperatura e della luce - ha detto Gerardo Vaccaro, tecnico di Agrintech - Lumigrey® è diventato negli anni un presidio tecnico imprescindibile per creare un microclima più favorevole alle colture. La nostra rete scherma la luce solare nelle lunghezze d'onda dell'infrarosso (IR), garantendo un buon controllo delle temperature sotto copertura".

"Lumigrey® si differenzia dalle reti ombreggianti tradizionali – ha spiegato Vaccaro – che riducono solamente l'intensità luminosa, mentre il nostro prodotto riesce a diffondere anche la luce in ingresso, grazie alla particolare tessitura e materiale alluminizzato di cui è composto. In virtù delle specifiche necessità di ombreggio di cui necessitano le diverse coltivazioni, è possibile scegliere un prodotto con una percentuale di ombreggio variabile dal 30 all'80%". (Vedi nella grafica sotto).

A conferma delle dichiarazioni di Gerardo Vaccaro, anche una testimonianza raccolta sul "campo" di Corrado Spitale, tecnico della Società Agricola Ortoin srl, azienda specializzata nella produzione del Pomodoro di Pachino. "Utilizziamo Lumigrey® ormai da più di 7 anni sulle nostre strutture - ha spiegato l'esperto – e ci siamo resi conto dei miglioramenti ottenuti grazie all'utilizzo di questa tipologia di rete. Luminosità adeguata e protezione dal sole per i nostri pomodori a marchio Igp, coltivati su circa 10 ha di serre".

Lumigrey®

"Applichiamo la rete per i trapianti di luglio e agosto - ha proseguito Spitale – e la manteniamo per tutto il ciclo estivo fino alla fine di settembre/inizi di ottobre (dipende dall'irraggiamento), dopodiché la rimuoviamo. Utilizziamo una rete ombreggiante al 40% per le serre più basse, mentre optiamo per il 30% sulle serre più alte, poiché riteniamo che fornisca il giusto apporto di luce. Lumigrey®, oltre ad assicurarci un ombreggio uniforme, garantisce temperature più basse all'interno dell'ambiente protetto e ci consente di allungare la durata dei film plastici, protetti dalle forti radiazioni estive. Grazie al pratico cordino, inserito nella bandella di rinforzo applicata sui 4 lati, vengono velocizzati anche i tempi di apertura e chiusura delle stesse; quindi si risparmia sui costi di gestione e si allunga la vita utile del prodotto stesso".


Applicazione Lumigrey®. Foto fornita dalla Società Agricola OrtoinSrl - Pachino (SR)

Il minore irraggiamento e l'azione di contenimento delle temperature permettono di ridurre il fabbisogno idrico delle colture. Temperature inferiori implicano minor evapotraspirazione, dunque minor consumo idrico a parità di biomassa prodotta, con un notevole risparmio di acqua, aspetto fondamentale in questo particolare periodo che stiamo attraversando. Lumigrey®è uno strumento in grado di garantire un microclima ottimale e rispondere alle esigenze di ogni specifica coltura.

Per maggiori informazioni:
Gerardo Vaccaro
AGRINTECH Srl
+39 0828 332978
info@agrintech.it
www.agrintech.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto