Mehmet Bozkurt (MAB Quality) parla dell'inizio della campagna dei lamponi tedesca

"L'aumento dei costi e la pressione sui volumi renderanno interessante la stagione"

Anche se i primi lamponi sono già disponibili da qualche settimana, la stagione tedesca non inizia veramente prima dell'inizio di luglio. Grazie alle condizioni climatiche ottimali in primavera e in estate, quest'anno il raccolto sarà abbondante. "La primavera è stata relativamente calda e successivamente anche le condizioni climatiche sono state ottimali, motivo per cui le rese sono significativamente superiori al livello dell'anno scorso e i prodotti mostrano un'elevata qualità", afferma con entusiasmo Mehmet Bozkurt, commerciante specializzato in piccoli frutti e amministratore delegato di MAB Quality, con sede a Dortmund (Germania).

Lo stesso specialista di bacche si rifornisce principalmente da coltivatori circostanti nella regione del Münsterland. "Anche i miei fornitori stanno affrontando l'attuale aumento dei costi. La situazione è aggravata dalla pressione sui volumi di Portogallo, Spagna e Marocco, dato che il raccolto tedesco inizia relativamente presto. Anche la Polonia sta lentamente, ma inesorabilmente, esercitando una pressione sul mercato con i suoi primi prodotti, il che avrà un impatto sui prezzi. In particolare nella categoria dei piccoli frutti, tuttavia, la regionalità è un argomento importante per molti acquirenti, non da ultimo per le brevi distanze di trasporto", afferma Bozkurt, commentando le attuali condizioni di mercato. I clienti sono principalmente mercati all'ingrosso e intermediari.


Al momento Mehmet Bozkurt commercializza solo lamponi tedeschi

Il coltivatore è sempre più disposto a innovare
A seconda del clima e della qualità, i lamponi tedeschi possono essere commercializzati fino alla fine di settembre. Al giorno d'oggi la maggior parte della produzione tedesca proviene da coltivazioni a tunnel protette, mentre i lamponi all'aperto sono diventati una rarità a causa del clima capriccioso.

Bozkurt: "La varietà tardiva Tulameen è ancora comune, anche se si nota una certa volontà di innovazione da parte dei coltivatori. Si è sempre più disposti a testare nuove varietà; l'importante è che siano resistenti al clima e il più possibile ad alto rendimento".

Prospettive di mercato incoraggianti per i mirtilli coltivati
Secondo Bozkurt, non si parla di un'estensione significativa della stagione tedesca. "La finestra di commercializzazione copre circa 8-9 settimane, come per i mirtilli. A volte la stagione inizia un po' prima, a volte un po' dopo. In questo senso, la campagna si sviluppa in modo diverso ogni anno". Oltre ai lamponi, lo specialista offre anche mirtilli tedeschi coltivati in tunnel. "Anche in questo segmento le previsioni sono quasi simili. Ci aspettiamo una resa abbondante e buone qualità, ma anche in questo segmento di mercato sentiremo comunque la presenza dei prodotti importati".


Mirtilli coltivati in Germania

Durante le prime settimane di vendita entrambi i prodotti saranno offerti in contenitori più piccoli - principalmente vaschette di carta o flowpack da 125 e 200 grammi. "Poi, non appena saranno disponibili più prodotti, come all'inizio dell'alta stagione a partire dalla fine di luglio, inizieremo con gli imballaggi sfusi, da 500 grammi e da 1 o 2 kg. In questo modo il flusso di merci, e quindi le vendite, accelererà di conseguenza", conclude Borkurt.

Immagini: MAB Quality

Per maggiori informazioni:
Mehmet A. Bozkurt
Mab Quality GmbH & Co. KG 
Hugo-Pork-Straße 19
44141 Dortmund - Germania
+49 0177 731 0009
info@fruchtjaeger.de        
www.fruchtjaeger.de


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto