Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Klaus Jürgen Braun (Werner Ebert & Co Stuttgart) parla della commercializzazione degli esotici spediti per via aerea:

"I litchi estivi vengono accolti bene da ristoratori e rivenditori specializzati"

All'ombra della stagione tedesca dei piccoli frutti e delle ciliegie, ai consumatori continuano ad arrivare anche diverse varietà esotiche spedite per via aerea. "Per molto tempo i litchi non sono stati un problema in estate, ma negli ultimi anni sono diventati sempre più popolari, soprattutto tra i ristoratori e i rivenditori specializzati", afferma Klaus Jürgen Braun, direttore operativo del grossista Werner Ebert & Co di Stoccarda. A destra: grenadilla

Attualmente i litchi provengono sia dal Messico che dal Vietnam. Braun: "Il Messico sta iniziando la stagione con quantità minori, mentre il Vietnam è sul mercato da più tempo. Entrambe le origini sono di alta qualità e i frutti sono generalmente belli. Il prodotto messicano è un po' più piccolo, per lo più di taglia L, mentre i litchi XL provengono per lo più dal Vietnam".

I litchi estivi possono essere offerti fino a metà o fine luglio, a seconda della qualità e della domanda, secondo Braun. "Dopodiché, tradizionalmente, c'è un vuoto fino a novembre, ovvero quando partiremo con la merce spedita per via aerea dal Sudafrica. In seguito, l'assortimento sarà integrato con prodotti provenienti dal Madagascar, che potremo offrire a dicembre e gennaio".


Fichi brasiliani

Graduale cambio di stagione per i fichi
Oltre ai litchi, attualmente presso l'azienda di commercio all'ingrosso di Stoccarda si possono trovare anche altri prodotti esotici. "La papaya brasiliana viene commercializzata tutto l'anno. Lo stesso vale per la pitaya, gialla, rossa o rossa e bianca, che attualmente acquistiamo da Vietnam, Thailandia e Sud America. Per quanto riguarda i fichi, trasportiamo anche lotti europei dall'Italia e dalla Spagna, parallelamente alla merce trasportata per via aerea dal Brasile. Presto riceveremo anche i frutti a prezzi più interessanti dalla Turchia, il più importante Paese produttore di fichi al mondo", afferma Braun.


Pitaya del Vietnam a sinistra e della Thailandia a destra

A causa delle tariffe di trasporto record e dei supplementi di prezzo, la situazione degli approvvigionamenti in termini di voli esotici è ancora molto difficile, osserva Braun. "Con un numero ridotto di voli, a volte è difficile far arrivare il prodotto qui. Per questo motivo, i prezzi della gamma di prodotti esotici sono superiori di circa il 10-15% rispetto ai livelli pre-pandemia". In generale, Braun afferma che c'è una certa riluttanza ad acquistare in tempi di inflazione crescente. "Tutti i prodotti vengono venduti come al solito, ma in quantità minori".

Una stagione estiva entusiasmante
Da Ebert la stagione in corso è caratterizzata anche da diversi cambiamenti stagionali. "Attualmente i piccoli frutti tedeschi sono disponibili in abbondanza, mentre la stagione degli asparagi è terminata. Per soddisfare la domanda del settore della ristorazione siamo già passati agli asparagi verdi provenienti dal Messico e dal Perù. Anche la stagione dei funghi selvatici sta visibilmente accelerando con i gallinacci provenienti da Serbia, Romania e Bulgaria. Si tratta naturalmente di capire fino a che punto, nel corso della stagione, potremo ricorrere a prodotti provenienti dalla Bielorussia e dalla zona di raccolta russa di Kaluga. Da questo punto di vista, ci aspetta una stagione estiva entusiasmante", conclude Braun.

Per maggiori informazioni:
Klaus Jürgen Braun
Werner Ebert GmbH & Co. KG
Langwiesenweg 30 (Großmarkt)
70327 Stoccarda - Germania
+49 0711 / 48 04 51-0
werner-ebert@werner-ebert.de  
werner-ebert.de


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto