Rapporto BLE, settimana 21 del 2022

La scelta nell'assortimento si è ampliata per le patate novelle

In Germania, nelle patate novelle la scelta dell'assortimento si è ampliata, dato che la prima Berbera nazionale si è aggiunta all'Annabelle, già offerta la settimana precedente. I volumi, ancora bassi, hanno generato un certo interesse. L'aumento delle forniture nazionali ha costretto i commercianti a offrire sconti sulle importazioni da Cipro e soprattutto su quelle dall'Italia, se si volevano evitare scorte più consistenti.

A Berlino le patate marocchine Nicola non hanno convinto in termini di qualità e quindi i prezzi sono calati notevolmente. Nel caso delle patate immagazzinate, le offerte sono state principalmente tedesche. Quantità minori di prodotto francese hanno avuto solo un carattere integrativo. L'interesse si è appiattito ed è stato possibile soddisfarlo senza difficoltà. Variazioni di prezzo sono state registrate raramente. 


Fonte: BLE, osservazioni di mercati

Renania-Palatinato: domanda in leggero aumento in vista delle festività
Nella Renania-Palatinato il commercio di patate da mensa prosegue in modo tranquillo ma costante, con un leggero aumento della domanda prima delle festività. Gli assortimenti sono dominati da prodotti mediterranei precoci, provenienti soprattutto da Egitto, Israele e Spagna. Nel Palatinato la commercializzazione di prodotti a buccia non omogenea è in corso presso le aziende agricole e nei mercati settimanali. Secondo la Camera dell'Agricoltura della Renania-Palatinato, i prezzi delle scorte alternative e delle importazioni precoci rimangono stabili.

Assia: prezzi di entrata fissi al di sopra del livello dell'anno precedente
Alla fine della settimana 21, gli imballatori sono passati alla merce importata, secondo quanto scrive l'Ufficio statale dell'agricoltura dell'Assia. Per le patate spagnole vengono richiesti prezzi di circa 85 euro/dt. Le patate novelle locali dovrebbero essere offerte più diffusamente dalla settimana 23 in poi. Si prevedono prezzi d'ingresso molto sostenuti, superiori al livello dello scorso anno.

Nel frattempo i prodotti alternativi sono ancora richiesti a prezzi stabili, ma le scorte di patate del raccolto 2021 sono in costante diminuzione. Nel complesso, la domanda è tranquilla, non da ultimo a causa della debolezza della stagione degli asparagi. Le recenti piogge hanno avuto un effetto positivo sulle scorte.

Schleswig-Holstein: maggiore domanda da parte dell'industria della ristorazione
La commercializzazione delle patate del raccolto 2021 sta per concludersi. Finora i prezzi hanno tenuto bene. Si prevede che i lotti del vecchio raccolto continueranno a essere commercializzati fino alla fine di giugno. L'offerta di patate novelle importate è in lento, ma costante, aumento. Anche dalla Spagna arrivano volumi più consistenti. I prodotti locali provenienti da coltivazioni sotto copertura vengono offerti per la vendita diretta e nei mercati settimanali. Sono già in corso discussioni su un possibile sviluppo dei prezzi. Mentre i produttori spingono per un aumento, in considerazione dei maggiori costi di produzione, il commercio vede un margine di manovra minore.

La stagione degli asparagi ha già dimostrato che l'alto costo della vita lascia poco spazio all'aumento della spesa alimentare. Al momento, tuttavia, c'è una maggiore domanda da parte del settore della ristorazione, che ha fatto scorte per la festa di Pentecoste. Secondo la Camera dell'Agricoltura dello Schleswig-Holstein, la maggior parte delle scorte si è presentata bene.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto