Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Delegazione turca in visita a CSO Italy, gettate le basi per una collaborazione

Giovedì 26 maggio CSO Italy ha ospitato una delegazione del ministero dell'Agricoltura della Turchia. CSO Italy è stata infatti individuata come realtà rappresentativa, da parte del ministero dell'Agricoltura italiano, per far conoscere le attività che ruotano attorno al settore ortofrutticolo con particolare attenzione al settore della promozione.

Per CSO Italy hanno partecipato il presidente Paolo Bruni, il direttore Elisa Macchi, la responsabile Relazioni Internazionali Simona Rubbi e il project manager Luca Mari. 

L'incontro è stato un'occasione importante per presentare le attività del Centro Servizi Ortofrutticoli e soprattutto per avviare relazioni e scambi reciproci di informazioni relative al settore ortofrutticolo. La Turchia rappresenta un Paese emergente, dalle grandi potenzialità, che mostra segnali di crescita per molte specie colturali di frutta e verdura e vanta anche qualche primato, ma della Turchia si hanno informazioni frammentarie e sarebbe pertanto strategico - si ritiene all'interno di CSO Italy - stringere nuove relazioni che aprano a nuove opportunità.

La visita della delegazione turca è stata l'occasione concreta per conoscere meglio la portata del settore ortofrutticolo di quel Paese e poter iniziare un dialogo anche con le istituzioni e le autorità ai fini di una collaborazione commerciale e di scambio profittevole e vantaggiosa per entrambi. In questo senso, l'incontro ha gettato le basi concrete per il prossimo futuro a cui si spera di dare seguito al più presto.

Özoür Akif, presidente della delegazione del ministero dell'Agricoltura turco, soddisfatto dell'incontro, ha dato la piena disponibilità ad una futura collaborazione in ambito ortofrutticolo nel reciproco interesse delle parti.

CSO Italy ringrazia il nostro ministero delle Politiche Agricole - ICQRF per aver promosso l'incontro.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto