Report mercato all'ingrosso di Canton, settimana 19 del 2022

Domanda in calo dopo il primo maggio e flusso dei prodotti non del tutto soddisfacente

Al mercato all'ingrosso di Canton, in Cina, la domanda è leggermente diminuita rispetto al periodo del primo maggio e della festa della mamma. Inoltre, Canton è stata colpita da piogge torrenziali che hanno costretto le persone a rimanere in casa. Il numero di visitatori del mercato all'ingrosso è notevolmente diminuito. I grossisti non sono soddisfatti del flusso dei prodotti di questo periodo.

Pompelmo sudafricano

I frutti comunemente importati in questo periodo dell'anno sono agrumi, uva da tavola e mele. I pompelmi sudafricani sono arrivati sul mercato da poco. La loro stagione di fornitura continuerà fino all'autunno. Secondo i commercianti, il prezzo non è ancora stabile. Questa è anche la stagione di punta delle vendite delle arance egiziane. Il loro prezzo è di circa 145 yuan [21,36 dollari] per cassa. La qualità del prodotto non è stata quella ideale.

Mele d’importazione

La maggior parte delle uve da tavola presenti sul mercato, invece, provengono da Cile, Australia e Sudafrica.

Un venditore di uve da tavola rosse cilene ha affermato che il flusso del prodotto cambia in base alla varietà. Le #167 e #235 sono state quelle maggiormente vendute, oltre all’uva da tavola rossa australiana, bianca australiana e la rara uva bianca australiana senza semi "Autumn Crisp". Questa varietà è dolce e croccante ed è disponibile sul mercato da marzo a fine maggio.

Uva da tavola australiana

Una cassa di 'Autumn Crisp' australiana costa circa 460 yuan [67,78 dollari]. Un commerciante ha spiegato che il flusso del prodotto dipende dalla qualità. L'uva da tavola nera sudafricana "Gold finger", nota anche come Moon Drop, è arrivata sul mercato solo di recente. La qualità del prodotto è stabile, ma la stagione è ancora precoce, quindi il prezzo è piuttosto alto.

Le varietà di mele più comuni importate sono le mele Red Rose e le Gala dalla Nuova Zelanda e dal Cile. Un commerciante ha spiegato che il flusso del prodotto è più o meno lo stesso per le mele di entrambe le zone di produzione.

Uva da tavola nera sudafricana 'Gold finger'.

Altri frutti importati sul mercato di Canton includono le pere comuni della Nuova Zelanda. La loro stagione di fornitura cade in aprile e maggio. Il prezzo attuale è di 120-130 yuan [17,68-19,15 dollari] per cassa da 10 kg. Il flusso del prodotto è più o meno stabile.

Anche gli avocado peruviani stanno andando bene sul mercato attuale. Recentemente è arrivato anche il kiwi della Nuova Zelanda.

Pere comuni della Nuova Zelanda

Il mercato offre anche una varietà di frutta domestica di prima qualità, tra cui i famosi mirtilli dello Yunnan. I prezzi sono estremamente variabili perché ci sono molti marchi, e differenti dimensioni e calibri. Variano tra 30-200 yuan [4,42-29,47 dollari] per cassa.

Le pesche Honey dell'Hebei vengono vendute a 100 yuan [14,73 dollari] per cassa da 2,5 kg, ma il flusso del prodotto non è ancora quello ideale. Alcuni dei frutti domestici più venduti includono pesche gialle, pomodori ciliegino, ananas ‘soy milk’ e le ‘wax apple’ di Hainan.

Mirtilli dello Yunnan

Il frutto più popolare tra quelli del Sud-est asiatico è il durian thailandese. Tuttavia, poiché il volume dell'offerta è in crescita ma la domanda del mercato è diminuita dopo le festività di maggio, il prezzo attuale è in calo. Una cassa di durian Mon Thong costa circa 720-750 yuan [106-110 dollari].

La stagione del jackfruit thailandese è quasi finita. Il prezzo attuale è di circa 100 yuan [14,73 dollari] per cassa. Un commerciante ha spiegato che il jackfruit thailandese è difficile da vendere dopo maggio.

Per quanto riguarda le noci di cocco thailandesi, nella settimana 19 il flusso è stato regolare. È disponibile il mangostano thailandese ma, poiché siamo ancora all'inizio della stagione, il prezzo continua a scendere. Il flusso del prodotto è tutt'altro che quello ideale.

Pomodori ciliegino domestici (a sinistra) e noci di cocco thailandesi (a destra)

Alcuni commercianti hanno affermato che la festa della mamma ha stimolato le vendite di frutta ma dopo il flusso dei prodotti ha subito un rallentamento. Altri commercianti hanno dato la colpa alla pandemia e al generale malessere economico. I consumatori sono molto attenti in questi giorni e ciò ha un certo impatto sul flusso del prodotto. Ma altri commercianti pensano che la scarsa movimentazione del prodotto sia dovuta alla qualità della frutta in arrivo sul mercato all'ingrosso di Canton.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto