Associação Portuguesa de Kiwicultores (APK)

La stagione di commercializzazione dei kiwi è in pieno svolgimento in Portogallo

La stagione dei kiwi è in pieno svolgimento, in Portogallo. Nell'ultimo decennio, il settore ha registrato una rapida crescita perché la produzione portoghese è aumentata di pari passo con una rapida estensione delle aree di coltivazione sulla costa atlantica centrale e settentrionale del Paese. La superficie è raddoppiata rispetto al 2012, e il numero di ettari è 3,5 volte superiore a quello del 2000, secondo i dati Faostat.

"In Portogallo, i kiwi sono distribuiti lungo la costa, dal confine con la Galizia a Pombal (circa 170 km a nord di Lisbona). La superficie actinidicola nel Paese ammonta a circa 3.500 ettari e la produzione nazionale nel 2021/22 è stata di circa 50.000 tonnellate Siamo attualmente nel pieno della campagna di commercializzazione, e avremo frutta disponibile fino ai primi di luglio", ha affermato l'Associação Portuguesa de Kiwicultores (APK).

"Il kiwi verde è il più diffuso in Portogallo, ma la superficie dedicata al kiwi giallo è in espansione, e lo stesso vale per il kiwi rosso e i mini kiwi. Le stagioni di raccolta sono le stesse di altri produttori di kiwi in Europa: la varietà verde si raccoglie a novembre e la sua stagione si sviluppa su 8 mesi. I mini kiwi si raccolgono ad agosto, le varietà rosse a settembre e quelle gialle a ottobre".

"In generale, la produzione nazionale è divisa tra mercato domestico ed esportazione. Nel caso delle varietà verdi, il mercato principale è la Spagna, che assorbe circa l'80% di tutte le esportazioni", ha affermato la APK.

Il Portogallo è tra i maggiori produttori di kiwi in Europa. I dati del raccolto 2020 collocano il Paese al quarto posto, dietro solo a Italia, Grecia e Francia, e negli ultimi anni ha colmato il gap con quest'ultima. "In effetti, la superficie e il volume di produzione del Portogallo sono molto vicini a quelli della Francia e prevediamo di superarli in futuro, poiché gli investimenti nel settore proseguono".

"Kiwis de Portugal"
Sin dalla sua fondazione nel 2004, l'Associação Portuguesa de Kiwicultores è un riferimento per tutti i professionisti del settore. Attualmente l’associazione, che conta circa 200 associati, tra cui 5 organizzazioni commerciali, ha svolto un importante lavoro nel facilitare lo sviluppo del settore e nel fornire formazione e consulenza ai produttori, oltre a promuovere i kiwi portoghesi, riuscendo a posizionare sui mercati il frutto a marchio "Kiwis de Portugal".

"Questo marchio è stato creato per dare visibilità ai kiwi verdi prodotti nel nostro Paese. Grazie alla posizione del Portogallo, i frutteti di kiwi sono esposti alla brezza atlantica durante la loro crescita, il che ci consente di ottenere frutti di alta qualità e con elevate qualità organolettiche", ha affermato l’associazione. "I kiwi portoghesi sono commercializzati dalle società del consorzio che sono membri dell'APK: Kiwicoop, Kiwi Greensun, Kiwilife, Prosa e Cooperativa de Felgueiras".

"APK lavora in collaborazione con tutti suoi membri per promuovere i kiwi portoghesi a livello nazionale e internazionale. Saremo presenti al Fruit Logistica, presso lo stand Portugal Fresh, Hall 5.2/Stand D-3".

Per maggiori informazioni: 
Associação Portuguesa de Kiwicultores
Rua S Paulo da Cruz, 12
4520-249 Sª Mª Feira, Portogallo
+351 256 336 244
apk@apk.com.pt
www.apk.com.pt


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto