Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Fratelli Cafaro 1989

Il dragoncello come completamento di gamma, con destinazione l'Europa

Il dragoncello è la nuova referenza inserita in catalogo tra le erbe aromatiche dell'azienda Fratelli Cafaro 1989 di Eboli, in provincia di Salerno. Ogni anno l'azienda, che ha già in assortimento 8 essenze (rosmarino, salvia, timo, menta, aneto, coriandolo, prezzemolo liscio e riccio), amplia la propria gamma di prodotti, che sono disponibili 12 mesi l'anno.

La famiglia Cafaro

"Abbiamo inserito il dragoncello come ampliamento di gamma, in risposta alle richieste giunte dai nostri clienti. Una domanda interessante proviene da Paesi Bassi, Belgio e Gran Bretagna. Per ora, le superfici interessate ammontano a 2 ettari, ma per il futuro sono destinate ad aumentare". E' quanto dichiara Walter Cafaro, direttore commerciale dell'azienda Fratelli Cafaro 1989.

L'impresa, fondata dai fratelli Pompeo e Claudio Cafaro nel 1989 come vivaio, oggi è specializzata nella produzione di aromatiche, con circa 50 ettari investiti, e nella coltivazione di baby leaf di prima gamma su almeno 60 ettari sotto serra. Le baby leaf prodotte sono: rucola, valeriana, lattughino verde e rosso, crescione, spinacino, bull's bood, red chard, rumex.

Con una quota d'export pari al 95%, i mercati di riferimento aziendali sono perlopiù l'Europa, dove sono in essere collaborazioni con gdo, retail, horeca, mercati generali e confezionatori di IV gamma.

Walter commenta l'attuale momento commerciale, dicendo: "Il mercato delle erbe aromatiche è in continua crescita ed evoluzione, e risulta molto più stabile rispetto a quello delle baby leaf. Altra cosa interessante è che i prezzi sono sempre certi e la richiesta è continuativa. Però, per essere competitivi, bisogna essere in grado di garantire una buona qualità del prodotto, pari o superiore a quella delle essenze dell'Africa, continente leader in questo segmento commerciale. Allo stato attuale, le referenze più richieste, a differenza degli anni scorsi, sono rosmarino e salvia, e la domanda da parte dell'Europa è buona".

"Il mercato delle baby leaf risulta invece un po' fermo; la guerra ha un inciso sulla domanda di prodotto, soprattutto per la destinazione ucraina, come ben comprensibile. Tuttavia, in questi periodi dell'anno la richiesta è solitamente in calo, perché le nostre produzioni sono alla fine della loro stagionalità e stanno per cominciare le campagne delle produzioni locali. In estate, come accade ogni anno, la nostra produzione di baby leaf si dimezza perché facciamo la solarizzazione dei campi".

Vivaldi è il brand che l'azienda ha sviluppato per le insalate

I prodotti dell'azienda vantano le seguenti certificazioni: GlobalGAP, IFS, QS, Tesco, Sedex, Leaf.

L'azienda Fratelli Cafaro introduce anche un'altra novità, che riguarda il packaging. "Abbiamo sviluppato un nuovo pack per il confezionamento del prezzemolo, proponendolo come fosse un fascio di fiori. Questo imballaggio è destinato ai retail europei. Vista la validità della soluzione adottata, che aumenta la shelf-life del prodotto e ne permette un rapido confezionamento, stiamo pensando di estenderla anche per l'aneto".

In definitiva, il direttore commerciale dichiara: "Per la prossima stagione abbiamo in programma l'ampliamento della coltivazione delle baby leaf, che comporterà la realizzazione di 25 ettari di serre. Come progetto futuro, ci piacerebbe inserire nel nostro assortimento aziendale anche il basilico, in risposta a una crescente domanda".

Per maggiori informazioni:
Fratelli Cafaro
Via Della Piana 154 ,
84025 Eboli (SA) - Italy
+39 0828 601155
info@fratellicafaro1989.it
www.fratellicafaro1989.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto