17 e 18 maggio 2022

Congresso tedesco sugli imballaggi: il pack come pioniere nella trasformazione verso un'economia circolare

Al Congresso tedesco sugli imballaggi, che si terrà il 17 e il 18 maggio 2022, leader e decisori dell'economia, della politica, della ricerca e delle ONG discuteranno gli aspetti chiave della creazione di un'economia circolare. Le brevi presentazioni, i discorsi, le discussioni e gli esempi di buone pratiche al "Summit dell'industria dell'imballaggio" affronteranno gli aspetti chiave su sostenibilità, gestione dei prodotti, protezione del clima, riciclo e digitalizzazione.

Il Congresso, organizzato dall'Istituto Deutsches Verpackungsinstituts (dvi), quest'anno si svolgerà anche virtualmente. Utilizzando uno speciale strumento di combinazione di incontri, i partecipanti possono organizzare appuntamenti individuali, al fine di generare interesse e mantenere i contatti.

"Per l'industria del packaging, la sostenibilità, la responsabilità del prodotto e l'economia circolare non sono temi nuovi. Fin dai primi regolamenti sugli imballaggi all'inizio degli anni '90, il pack è stato un pioniere in questi campi. Ancora oggi l'industria è in prima linea nella creazione dell'economia circolare", afferma Kim Cheng, direttore del Deutsches Verpackungsinstitut.

Argomenti in primo piano
"Durante il Congresso virtuale tedesco sugli imballaggi 2022 continueremo a portare avanti queste e altre questioni chiave attuali - afferma Cheng - A tal fine, ci occuperemo ad esempio di energia, clima e futuro ed esamineremo il ruolo del packaging in questi campi. Vogliamo chiarire quanto grande possa essere il contributo dell'economia circolare alla neutralità climatica. Guardiamo all'Extended Producer Responsibility, analizziamo aspetti come i fondi per i rifiuti e le tasse sulla plastica, diamo una panoramica delle attività di regolamentazione dell'Ue e consideriamo non solo i quadri giuridici, ma anche le opportunità e il potenziale della digitalizzazione in relazione alla sostenibilità e all'economia circolare".

Rosa di partecipanti di alto valore
Tra i relatori del Congresso figurano l'informatico, l'economista e il modellatore di globalizzazione Franz-Josef Radermacher; il direttore del dipartimento prodotti e produzione sostenibili, e dell'economia circolare presso l'Agenzia federale per l'ambiente, Bettina Rechenberg; il funzionario del ministero federale per l'ambiente, la conservazione della natura, la sicurezza nucleare e la protezione dei consumatori, Matthias Klein; il direttore generale di EUROPEN, Francesca Stevens; e rappresentanti di alto livello di Nestlé Germania e Coca-Cola. Nelle prossime settimane il Deutsches Verpackungsinstituts presenterà altri relatori.

Contatti, lead e network
Utilizzando uno speciale strumento di combinazione di incontri B2B, i partecipanti al congresso avranno l'opportunità di tenere incontri individuali con altri partecipanti. "Abbiamo già usato questa opzione di networking virtuale l'anno scorso. Ha dimostrato il suo valore e dà ai nostri partecipanti l'opportunità di generare lead, fare rete con nuovi contatti o mantenere i contatti esistenti anche nello spazio virtuale", dice Kim Cheng. Il modulo di registrazione sarà attivato dal Deutsches Verpackungsinstituts nelle prossime settimane.

Per maggiori informazioni: www.verpackung.org


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto