Dati Unioncamere-BMTI primo listino terza settimana di febbraio 2022

Banane sui mercati italiani: prezzi all'ingrosso prevalenti tra 0,80 e 1,20 euro/kg

Il Ministero dello sviluppo economico ha affidato a Unioncamere la rilevazione dei prezzi all'ingrosso, realizzata con il supporto della sua società in house BMTI S.c.p.a. I mercati ortofrutticoli all'ingrosso che partecipano alla rilevazione sono: Roma, Milano, Bergamo, Torino, Verona, Padova, Treviso, Bologna, Bolzano, Piacenza, Reggio Emilia, Parma, Rimini, Firenze, Napoli, Catania, Genova, Cesena e Siracusa. 

Si precisa che i prezzi - al netto di tara e privi di IVA - sono riferiti al dato del primo listino della settimana, intendendo come primo giorno della settimana la domenica e come ultimo il giovedì. Le quotazioni non rappresentano una media dei prezzi della settimana, ma sono quelli del primo listino della settimana, la cui data può cambiare da mercato a mercato in base al proprio calendario di rilevazione.

Abbiamo preso in considerazione la categoria banane, nella terza settimana del mese di febbraio 2022, nella quale si è registrata una sostanziale stabilità o, in alcuni casi, un aumento rispetto alla rilevazione precedente. 

Le banane sono di varietà Cavendish, di prima categoria, confezionate a più strati e originarie dell'America Centrale e hanno registrato i seguenti prezzi prevalenti:

  • 0,80 euro/kg a Bologna e Cesena;
  • 0,85 euro/kg a Bergamo, Genova e Napoli;
  • 0,90 euro/kg a Milano, Piacenza, Reggio Emilia, Roma, Torino e Verona;
  • 0,95 euro/kg a Firenze e Rimini; 
  • 1,00 euro/kg a Catania;
  • 1,07 euro/kg a Padova;
  • 1,10 euro/kg a Cagliari;
  • 1,20 euro/kg a Bolzano.

Fonte: osservaprezzi.mise.gov.it


Data di pubblicazione:
© /



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto