Soluzioni d’imballaggio automatizzate aiutano ad alleviare la carenza di manodopera

Le soluzioni d’imballaggio snelle e automatizzate in atmosfera modificata (MAP) della StePac Ltd. hanno ottenuto recensioni entusiastiche da parte di confezionatori ed esportatori cileni di ciliegie, soprattutto durante la stagione delle esportazioni di ciliegie verso la Cina, prima delle recenti celebrazioni del Capodanno cinese. I nuovi formati d’imballaggio si sono rivelati determinanti nell'aiutare i confezionatori a passare dai processi manuali ai processi automatizzati, più rapidi ed efficienti, e a contrastare così la carenza di manodopera.

In risposta al boom delle esportazioni di ciliegie dal Cile alla Cina e al resto dell'Asia, gli imballatori cileni si stanno rivolgendo alle nuove e snelle pellicole brevettate Xflow™ della StePac, integrate con proprietà appositamente studiate per il confezionamento sfuso automatizzato, lo stoccaggio e la spedizione a lunga distanza delle ciliegie. I confezionatori affermano che Xflow ha ridotto drasticamente il fabbisogno di manodopera e ha migliorato la sicurezza alimentare, riducendo al minimo la manipolazione durante il processo di confezionamento. Oltre a una migliore efficienza operativa, l'imballaggio consente una notevole riduzione degli imballaggi in plastica. Gli operatori interessati possono beneficiare dei vantaggi della tecnologia MAP, vale a dire l'estensione della shelf life del prodotto, la riduzione degli sprechi alimentari e la riduzione dei costi di spedizione associati al trasporto marittimo.

Gli innovatori del confezionamento dell’ortofrutta hanno collaborato con il distributore cileno Empack per diversificare il proprio portafoglio di imballaggi per l’ingrosso e il dettaglio e soddisfare le mutevoli esigenze logistiche per questo frutto molto richiesto, e per preservarne la freschezza, il sapore e il valore nutritivo, mentre compie il lungo viaggio dal Cile ai consumatori cinesi che può durare anche 35 giorni.

Il film è particolarmente adatto per confezioni da 2,5 e 5 kg ed è facilmente adattabile a riempitrici automatiche e linee di confezionamento, consentendo una movimentazione ridotta e quindi un fabbisogno di manodopera notevolmente inferiore. Il film riduce anche efficacemente il consumo della plastica, fino al 40%. Questo prodotto è stato utilizzato con successo durante la stagione delle ciliegie cilene 2021/22, da più di una dozzina di esportatori.

"La crescita esponenziale delle esportazioni di ciliegie, unita alla grave carenza di manodopera, ha generato notevoli difficoltà agli impianti di confezionamento delle ciliegie cilene, richiedendo operazioni di imballaggio più sofisticate per far fronte sia all'aumento di volume sia alla breve e intensa stagione di esportazione", spiega Gary Ward, Ph.D., direttore operativo della StePac.

Con oltre 44.000 ettari (quasi 110.000 acri) dedicati alla coltivazione delle ciliegie, e con oltre 300.000 tonnellate di esportazioni annuali di ciliegie, il Cile è il principale esportatore mondiale di questo frutto, con la previsione di un’ulteriore crescita annuale. Oltre il 95% delle ciliegie coltivate in Cile viene esportato in Estremo Oriente, principalmente in Cina, con la maggior parte delle spedizioni programmate per arrivare in tempo per il capodanno cinese. Le ciliegie sono infatti considerate un regalo ideale, per il capodanno cinese, poiché il loro colore rosso e la forma rotonda rappresentano nella tradizione cinese fortuna, prosperità ed eternità.

Nel frattempo, in Cina, la pellicola topseal/a copertura richiudibile Xgo™ della StePac ha avuto un grande successo nei settori dell'e-commerce e della vendita al dettaglio, dall'ultima stagione delle ciliegie cilene. "Questa soluzione di packaging per la vendita al dettaglio, accattivante e funzionale, è stata progettata per portare il valore della tecnologia MAP della StePac fino al consumatore, ed è stata accolta con entusiasmo dai nostri clienti cinesi", afferma soddisfatto Guillermo Perez, category manager della Empack. "Attualmente forniamo, a venti esportatori cileni, cestini di ciliegie sigillati con pellicole di copertura stampate e personalizzate, che contengono volumi di ciliegie inferiori, da 500 g a 2 kg, per il settore della vendita al dettaglio cinese".

La moderna e leggera sigillatura superiore di Xgo è arricchita dalle proprietà di estensione del ciclo vita in MAP della StePac. Tale attività di conservazione si rigenera ogni volta che l'etichetta viene richiusa, rendendola ideale per più porzioni di ciliegie. I film possono anche essere facilmente integrati in linee di confezionamento automatizzate per le ciliegie, evitando quindi il riconfezionamento in Cina.

"I due nuovi prodotti hanno ottenuto ottimi feedback dai nostri partner cileni, che hanno registrato una riduzione fino al 50% dei costi di manodopera associati alla sigillatura, mentre i clienti cinesi hanno apprezzato la migliore esperienza gustativa per il cliente, grazie al nuovo film di copertura", aggiunge Ward. "Abbiamo trovato un partner forte in Empack, che ha investito massicciamente in macchinari flowpack e topseal, per promuovere la transizione graduale all'automazione e per supportare i clienti che non ne disponevano di propri. Sulla base di questi successi, stiamo seguendo il mercato delle ciliegie nell'emisfero boreale dove, nella prossima stagione, ci aspettiamo un’ampia diffusione dei nostri prodotti".

La linea completa dei prodotti in atmosfera modificata della StePac sarà presentata al prossimo Fruit Logistica 2022 a Berlino, dal 5 al 7 aprile.

Per maggiori informazioni:
Ms. Hila Nagel 
StePac 
Tel: +972.4.612.3500 
info@StePac.com
www.StePac.com 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto