Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Attenzione alle truffe!

Limorè, raccolta razionalizzata ma il successo è inarrestabile

La campagna limonicola marchiata Limoré entra nel vivo. "Dopo gli stacchi di ottima pezzatura avuti fino a qualche settimana fa, al momento i frutti stentano a raggiungere un calibro accettabile, a causa dell'andamento climatico non proprio favorevole. Infatti, da qualche tempo, nei nostri areali, si registrano temperature tra i 15 e i 18°C, che in aggiunta alla completa assenza di piogge da oltre 50 giorni, ci costringono a razionalizzare i volumi in uscita, pur di garantire limoni delle giuste dimensioni ai mercati. Questo, però, permetterà di allungarci con le vendite di una quindicina di giorni e quindi chiudere la stagione 2021/22 non prima della fine di maggio". A parlare è Pietro Buongiorno, presidente della cooperativa Produttori di Limoni associati di Rocca Imperiale.

"Dal punto di vista commerciale, nonostante regni ancora l'incertezza della pandemia e la preoccupazione per i rincari delle materie prime, il limone di Rocca Imperiale IGP sta acquisendo sempre maggiore notorietà sui mercati italiani ed europei, grazie alle notevoli campagne promozionali attive nelle catene della Gdo e messe in atto insieme al nostro partner OP Joinfruit. Per quanto riguarda il packaging, abbiamo aumentato l'offerta per venire incontro alle diverse esigenze del consumatore. Gli imballaggi attualmente disponibili sono i seguenti: da 2 e 4 frutti, in cassette in cartone riciclabile da 4 e 7 kg, oltre che le retine".

Confezioni a 4 e 2 frutti.

"Sebbene Limoré sia un brand ormai conosciuto, negli ultimi giorni abbiamo purtroppo assistito ad alcuni episodi spiacevoli. Dei truffatori hanno infatti tentato di clonare il nostro marchio per cercare di entrare in alcuni canali di vendita con un prodotto che ,oltre a non essere stato coltivato a Rocca Imperiale, non è neanche stato riconosciuto come Igp. Pertanto, raccomandiamo agli operatori di prestare la massima attenzione e di richiedere la necessaria conferma degli ordinativi alla vera ditta. Su ogni confezione di Limoré, a differenza di quelle contraffatte, viene apposta un'etichetta, la quale, oltre al logo aziendale, riporta il codice di tracciabilità grazie al quale si può risalire al giorno in cui quel limone è stato raccolto e da quale azienda associata è stato coltivato".

"La nostra cooperativa si è sempre distinta per l'estrema serietà commerciale e la qualità delle produzioni. Un progetto imprenditoriale ambizioso che, in poco tempo, ha permesso a decine di coltivatori di aggregarsi per aumentare il proprio reddito e, soprattutto, per dare un'identità al limone di Rocca Imperiale IGP, finora sconosciuto ai buyer nazionali e internazionali".

Per maggiori informazioni:
Produttori di Limoni Associati di Rocca Imperiale - Soc. Agricola

Via Gramsci snc
87074 Rocca Imperiale (CS) - Italy
(+39) 349 4694903 / +39 320 3819847 
prolimonidiroccaimp@libero.it
www.limore.it

O.P. Joinfruit Società Consortile a.r.l.
Via al Castello 13
12039 Verzuolo (CN)
(+39) 0175 230807
s.mana@joinfruit.com
info@joinfruit.com
www.joinfruit.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto