Azienda agricola Tenute Caracci

Le produzioni di nicchia non temono concorrenza

L'azienda si trova a Partanna (TP), in Sicilia, ed è situata a 300 metri di altitudine, a 5 km dal mare, e gode di condizioni pedoclimatiche molto favorevoli. Qui, infatti, le produzioni assumono caratteristiche di grande pregio, grazie ai venti miti provenienti dalla costa.

Giunta alla terza generazione, l'azienda continua a essere a conduzione familiare e si estende, oggi, su una superficie di circa 40 ettari. Mirko Caracci (qui in foto), 30 anni, giovane e preparato agronomo, ha preso da qualche tempo le redini dell'azienda e, raggiunto telefonicamente, ci ha raccontato la sua realtà imprenditoriale.

"Con un solido trascorso nella vitivinicoltura e nell'olivicoltura - ha esordito - negli ultimi anni abbiamo rivolto sempre maggiore interesse e investimenti alla produzione di frutta. Annoveriamo infatti una coltivazione di avocado con un impianto di oltre 1 ettaro delle varietà Hass e Becon, che rappresenta un po' l'innovazione in azienda. Ancora più recente è l'impianto di pistacchio della varietà Pistacia vera, su portinnesto Terebinto, per un totale di 2,5 Ha, che però entrerà in produzione solo tra 5-6 anni".

Interessante è anche la produzione di albicocca, in quest'azienda, che coltiva tutte le proprie referenze esclusivamente in regime bio. Ma procediamo per ordine, tornando all'avocado.

Avocado

"L'avocado è un frutto che si adatta al clima subtropicale che, alle nostre latitudini, trova la sua massima espressione "mediterranea" - ha proseguito Caracci - Scegliere l'avocado siciliano e specialmente quello delle Tenute Caracci, rispetto al prodotto d'oltremare, comporta diverse implicazioni positive per il consumatore italiano ed europeo. Intanto, il nostro avocado è coltivato con metodo biologico. Poi, a fare il resto sono il microclima, la qualità del terreno e la purezza dell'acqua, estratta a 70 mt di profondità. Elementi, questi ultimi, che amplificano sapore e qualità complessiva del frutto".

"I nostri riferimenti commerciali sono la GDO italiana. Ma vogliamo andare oltre, verso la GDO europea: quella tedesca prima fra tutte, che dimostra da sempre di saper riconoscere l'importanza delle coltivazioni di nicchia e in regime bio: è questa la sfida per la prossima campagna".

L'Azienda "Le Tenute Caracci", dicevamo, si occupa anche della produzione di albicocche, che vengono commercializzate in parte nei supermercati e, per una parte maggiore, nei mercati all'ingrosso regionali e nazionali, ma ci sono novità in vista.

"Da quest'anno, vorremmo cominciare ad esportare anche le nostre albicocche all'estero - ha proseguito l'imprenditore - Ci piacerebbe diventare protagonisti di quel made in Italy che si fa onore all'estero, grazie all'affidabilità qualitativa delle proprie forniture. Le varietà coltivate in azienda sono quattro: Mogador, una varietà molto precoce, dalla pezzatura media. La raccolta si effettua durante i primi 15 giorni di maggio; Flopria, anch'essa precoce ma che presenta una pezzatura molto grande, tra AA e AAA; Orange Prima e Orange Rubis, varietà a maturazione media, la raccolta si effettua a giugno con pezzature grandi e un ottimo equilibrio tra acidità dolcezza e profumi, molto carnose".

Albicocche

"Per la peculiarità dei nostri prodotti - ha concluso Mirko Caracci - non risentiamo della concorrenza spagnola che, per le referenze trattate, è il competitor naturale della Sicilia. Specialmente di fronte alle sfide che abbiamo di fronte, tra Covid, cambiamento climatico e rincaro dei prezzi per materiali, concimi ed energia, la competitività si gioca sulla qualità e sull'affidabilità. Siamo in una fascia di mercato che non lascia spazi all'improvvisazione".

Per maggiori informazioni:
Mirko Caracci
Tenute Caracci
Via Polverai, 23
91028 Partanna (TP)
+39 333 5492444
info@tenutecaracci.com
www.tenutecaracci.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto