Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Russia: nei primi 11 mesi del 2021 il traffico delle merci nei porti è cresciuto dell'1,7%

Nei primi undici mesi del 2021 i porti russi hanno movimentato 763,7 milioni di tonnellate di merci, con un incremento dell'1,7% sullo stesso periodo dello scorso anno. L'associazione dei porti commerciali russi ha reso noto che nei soli settori delle rinfuse solide e delle merci varie sono state movimentate complessivamente 379,1 milioni di tonnellate di carichi (+2,7%).

© Pavel Parmenov | Dreamstime.com

Il dato globale delle sole merci in esportazione è stato di 605,2 milioni di tonnellate (+2,5%) e quello delle merci in importazione di 36,8 milioni di tonnellate (+10,7%). Le merci in transito sono state 57,9 milioni di tonnellate (+3,1%) e quelle trasportate con servizi di cabotaggio 63,8 milioni di tonnellate (-9,8%).

Complessivamente i soli porti russi del bacino artico hanno movimentato 86,6 milioni di tonnellate (-1,3%), quelli del bacino baltico 230,5 milioni di tonnellate (+4,7%), i porti del Mar Nero-d'Azov 233,8 milioni di tonnellate (+1,3%), i porti del Caspio 6,5 milioni di tonnellate (-13,0%) e i porti russi dell'Estremo Oriente 206,2 milioni di tonnellate (+0,9%).

Fonte: Informare


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto