Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'OP Ioppì al fianco dei propri soci

Un premio per incentivare i produttori alla sostenibilità

Si chiama Ioppì Meet – Incontro Produttivo ed è il primo appuntamento annuale che questa realtà ortofrutticola, una delle più strutturate tra le Organizzazioni di Produttori Ortofrutticoli siciliane, si prefigge di sostenere e valorizzare a partire da quest'anno.

OP Ioppì "on the road" per individuare le aziende da premiare

L'idea, nata alla fine del 2019 per essere poi implementata l'anno successivo, non si è potuta concretizzare a causa dell'emergenza epidemiologica che ha sospeso tutte le manifestazioni e gli incontri.

La pandemia, però, non ha intaccato la produttività e la voglia di crescita delle aziende agricole e delle cooperative socie della OP, a tal punto che il fatturato realizzato nel 2020 ha superato i 30 milioni di euro; una soglia che, per il 2021, a vedere le proiezioni, è stata già ampiamente superata.

La Ioppì associa oltre 110 aziende agricole, con un paniere di produzione assortito e 300 ettari di estensione serricola, da Gela a Pachino. Le tipologie produttive comprendono: pomodoro di diversi segmenti e varietà, peperoni, cetrioli, zucchine e differenti tipologie di melanzana.

Roberta Tardera, la manager che segue il progetto

Tra le colture di pregio, anche diverse tipologie di pomodoro IGP di Pachino di un'azienda agricola associata che produce tra l'altro anche mini angurie e meloni retati, e l'uva da tavola IGP di Mazzarrone, anche questa di un'azienda associata.

Tutta questa varietà produttiva, per oltre 24mila tonnellate l'anno di raccolto, è destinata quasi prevalentemente al mercato italiano (oltre il 75%); il resto al mercato europeo e ai paesi terzi.

Insomma, negli ultimi anni, il brand dell'organizzazione non solo è cresciuto, ma si è aperto a nuovi scenari commerciali: oggi, i prodotti a marchio Ioppì sono presenti nei più grossi gruppi della GDO regionale e nazionale. Per celebrare l'operosità e la laboriosità dei soci della OP, ringraziarli e renderli protagonisti del successo, il management ha pensato di istituire un riconoscimento annuale.

Il premio si propone di individuare e premiare le aziende e i soci che si sono distinti, tra tutti, per la conduzione delle attività, nello specifico per l'incremento della qualità aziendale; la gestione del sito e delle strutture; per la qualità del prodotto, comprendendo tutte quelle azioni che fanno parte del processo produttivo; per la sostenibilità sia per pratiche igieniche che per efficienza energetica e impatto ambientale; per la collaborazione inerente la gestione della documentazione e dei rapporti con i tecnici e il personale dell'OP.

In questi giorni, il team di agronomi della OP, supportato da tecnici esterni dei partner dell'evento, sta concludendo le visite nelle aziende per la raccolta dei dati necessari alla valutazione dei punteggi, utili a definire poi quelle che si saranno distinte nelle diverse categorie e che si aggiudicheranno, per quest'anno, il "Riconoscimento Ioppì 2021".

Tale menzione, destinata a 4 tra tutte le aziende e i soci della Ioppì, sarà consegnato durante la prima edizione di IOPPI' MEET – Incontro Produttivo, in calendario giovedì 16 dicembre, con inizio alle ore 18:00 presso una nota sala eventi di Vittoria.

Per maggiori informazioni:
Roberta Tardera
OP Ioppì
info@ioppi.eu
www.ioppi.eu


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto