Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il punto con un operatore del mercato di Bologna

Brassiche in ripresa

Per le brassiche si registrano quotazioni in ripresa, dopo giorni di stagnazione. Complice l'abbassamento delle temperature, broccoli, cavolfiori e cavoli stanno registrando segnali di ripresa. E' quanto sottolinea Roberto Bortolotti, operatore il mercato all'ingrosso CAAB di Bologna.

"Riferendomi alla mattinata del 29 novembre 2021 - esordisce Bortolotti - i prezzi dei broccoli sono risaliti. Partite di prima qualità sono state quotate 1,30 - 1,50 euro/kg. La produzione proviene dal sud, specie dalla Puglia, ma è ancora presente qualche scampolo finale di broccolo del nord d'Italia".

Anche per il cavolfiore si registra una certa ripresa, dopo giorni di calma piatta. Ieri a Bologna è stato acquistato a 80 cent - 1 euro/ kg. Per il cavolo nero, vale lo stesso discorso: le partite con prodotto perfetto possono arrivare a 1,50 euro/kg, altrimenti la media scende attorno a 1,30 euro/kg.

"Molto ricercato anche il Romanesco - aggiunge il grossista - che oscilla fra 1 e 1,30 euro/kg. E' un prodotto che si sta diffondendo, mentre fino a qualche anno fa era conosciuto per lo più solo sul versante tirrenico. Per contro, il verde marchigiano è un cavolo diffuso sul litorale adriatico e meno in altre zone".

Secondo l'esperto, in generale i consumi non sono elevati, forse anche complice un certo stato di incertezza, ma con il drastico cambio di temperature degli ultimi giorni le cosiddette verdure invernali dovrebbero beneficiare di una 'spinta' nei consumi. 


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto