Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Christine Bonnet, Coopenoix

Calibro eccezionale per le noci francesi quest'anno

Mentre i volumi delle noci francesi di quest'anno sono inferiori a quelli previsti, il calibro è molto promettente. "Sembrava dovesse essere un raccolto con volumi abbondanti, ma alla fine gli alberi erano più carichi all'esterno che all'interno. Il raccolto è risultato abbastanza normale nei volumi. In termini di calibro, tuttavia, quest'annata è assolutamente eccezionale. Solitamente la produzione comprende prevalentemente i calibri 28/30 e 30/32. Stavolta, oltre il 50% delle noci avrà calibri maggiori di 32. Ciò è davvero eccezionale per le noci francesi, e piuttosto incredibile, date le condizioni meteo non proprio favorevoli di questa stagione", spiega Christine Bonnet della Coopenoix.

Coopenoix ha iniziato a commercializzare le sue noci due o tre settimane fa. Quest'anno, la cooperativa prevede di mettere insieme un volume di circa 6.000 tonnellate di noci secche. Attualmente, nella quarta settimana di commercializzazione, l'attività è in pieno svolgimento. "La nostra forza risiede nella nostra reattività nel soddisfare le richieste dei nostri clienti, soprattutto quelli che richiedono volumi abbondanti e in tempi rapidi. Abbiamo molti produttori e un team molto attivo. Tutto è organizzato per effettuare le consegne ai nostri clienti, nelle migliori condizioni possibili. Rispondiamo anche alle richieste più diverse in termini di confezionamento e logistica. Ad esempio, abbiamo introdotto gli imballaggi in carta, in sostituzione di alcuni di quelli in plastica. Per quanto riguarda la qualità delle noci di quest'anno, abbiamo già ricevuto ottimi feedback dai nostri clienti".

Oltre alle noci in guscio secche, la Coopenoix vende anche i gherigli delle noci sgusciate presso le aziende della cooperativa. "Quest'anno commercializzeremo 200 tonnellate di gherigli. Per ottenerne 1 kg occorrono circa 3 kg di noci in guscio secche. Inizieremo con le operazioni di rottura delle noci a novembre. Tutto viene fatto internamente, con la nostra macchina e 2 selezionatrici ottiche, oltre a diverse linee di selezione manuale. Ci auguriamo che gli effetti della pandemia sulle vendite dei gherigli siano orami alle nostre spalle e che, con la riapertura dei ristoranti, riprendano le vendite. A livello globale, a causa degli importanti volumi di gherigli importati, le vendite di gherigli di noce francesi risentono anche della presenza di offerta concorrente da molte origini sul mercato”.

Coopenoix vuole promuovere l'origine francese ed evidenziare l’eccellenza della produzione nazionale. "Siamo molto orgogliosi del lavoro dei nostri produttori e siamo consapevoli di tutti gli sforzi compiuti per stare al passo con le normative francesi, sempre più stringenti e rigorose, ma che garantiscono al consumatore un prodotto eccellente. Come altri prodotti ortofrutticoli francesi, non è sempre facile trovare posto in un mercato che ha molti prodotti d'importazione, che non sono soggetti agli stessi vincoli e controlli nella produzione".

La Coopenoix ha appena lanciato il suo nuovo sito internet. "E' pensato per essere dinamico, completo, con maggiori informazioni sulle noci di Grenoble e sulle altre varietà che offriamo, nonché sui loro benefici per la salute. Promuoviamo l'origine francese e il lavoro dei nostri produttori. Da qualche settimana, siamo presenti anche su Facebook e LinkedIn. Il nostro obiettivo è fornire molte informazioni in tempo reale sui nostri prodotti, sul lavoro svolto dai produttori e su quello della cooperativa. “E' come una piccola porta aperta all’interno della nostra realtà".

Per maggiori informazioni:
Christine Bonnet
Coopenoix
75, avenue de la Noix de Grenoble - B.P. 42
38470 Vinay. France
Phone: + 33 (0)4 76 36 95 21
c.bonnet@coopenoix.com  
www.coopenoix.com  


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto