Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Intervista a Valentina Sanna di La Costiera

Il limone italiano sta riscuotendo forte interesse sui mercati nazionali e esteri

"La stagione limonicola invernale è cominciata con la tipologia Interdonato, che costituisce la prima fioritura invernale, a marchio Igp-Indicazione geografica protetta. Da qualche settimana abbiamo iniziato la commercializzazione anche del Primofiore di Sicilia, per rispondere alla crescente richiesta di limoni italiani", così riferisce Valentina Sanna dell'azienda La Costiera, aggiungendo: "Al momento, tuttavia, riscontriamo una maturazione in ritardo rispetto alle annate precedenti, a causa dell'andamento climatico troppo mite, che rende più lenta la maturazione e quindi la colorazione gialla dei limoni".

"I quantitativi disponibili di Primofiore sono interessanti; l'unica nota negativa è che c'è notevole scarsità di prodotto con colorazione gialla, motivo per il quale siamo costretti a procedere con la maturazione artificiale. Ottimi i riscontri commerciali. Lavoriamo sia Primofiore convenzionale, che viene richiesto maggiormente in cartone dai mercati esteri, sia quello Bio, per il quale abbiamo sviluppato un packaging con una nuova grafica, e che viene venduto per la maggior parte in rete da 500 grammi".

La Costiera è sempre pronta a soddisfare le richieste pervenutele, sviluppando continuamente nuovi packaging in funzione dei mercati e della destinazione del prodotto, e ampliando il proprio assortimento.

"Quest'anno, in generale, notiamo un forte interesse per il limone sia da parte del mercato interno che da quello estero. La richiesta è cospicua: si avverte una certa vivacità di mercato e soprattutto le varie insegne dei retail hanno ricominciato a programmare la campagna del limone su base annua".

"Dalla prossima settimana, cominceremo anche la stagione commerciale del limone di Siracusa Igp. Le richieste per tale referenza da parte dei retailer italiani non mancano; speriamo che venga accolto bene in modo che lo inseriscano nel loro assortimento".

E' in corso anche la commercializzazione di bergamotti e cedri. I primi sono disponibili in mini colli da 3 kg; i secondi in cartone da 9 kg. Quest'anno, il prodotto si presenta di ottima qualità, con un colore verde inteso e dall'alto contenuto di oli essenziali. La campagna del cedro, invece, è partita con un leggero ritardo poiché, a causa dell'andamento climatico, le pezzature iniziali erano davvero piccole.

La Costiera, da diversi anni, ha ampliato il proprio assortimento, inserendo anche clementine e arance Navel, sia bio sia convenzionali. Da quest'anno, sono aumentati anche i fornitori di arance bio, in modo da poter garantire ai clienti un ventaglio di offerta sempre più ricco e continuativo.

Infine, per motivi di sicurezza legati ancora alla situazione incerta della pandemia, La Costiera non parteciperà alla prossima fiera di Berlino Fruit Logistica. A tal proposito, l'azienda confida in tempi migliori.

Per maggiori informazioni:
La Costiera
Via Pantanello, II tr. dx - Zona Industriale
04022 Fondi (LT) - Italy
+39 0771 531807
limonilacostiera@gmail.com
www.la-costiera.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto