Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il mercato ortofrutticolo di Vittoria entra ufficialmente in Italmercati

Nel corso di una conferenza stampa, è stata ufficializzata l'adesione del Mercato Ortofrutticolo di Vittoria a Italmercati, la rete d'imprese che riunisce, tra gli altri, i 18 più grandi mercati italiani. Vittoria è il secondo Mercato italiano alla produzione. Da qui transitano grandi quantità di prodotti ortofrutticoli che arrivano sulle tavole degli italiani. Sono 6.000 i produttori censiti che conferiscono regolarmente alla struttura mercatale.

Al centro, Filippo Dispenza

Presente alla conferenza la Commissione Straordinaria del Comune di Vittoria, composta da Filippo Dispenza (prefetto), Giovanna Termini (vice prefetto) e Gaetano D'Erba (dirigente), che ha fortemente voluto l'ingresso della struttura mercatale siciliana nel network nazionale dell'ortofrutta all'ingrosso.

In particolare Dispenza, in un articolato intervento, ha ben spiegato non solo l'esigenza di fare attenzione alla qualità dei prodotti che transitano dal mercato di Vittoria, ma soprattutto di mettere al centro la trasparenza delle operazioni commerciali. Nel corso della conferenza stampa, in verità, si sono registrati numerosi e importanti interventi sulla legalità e sulle agromafie. 

A dx. Giuseppe Zarba durante il suo intervento

Sul piano del commercio ortofrutticolo, invece, è emerso l'intervento del neo presidente dei concessionari ortofrutticoli di Vittoria, Giusepe Zarba, il quale ha salutato favorevolmente l'adesione a Italmercati. Egli ha parlato anche dell'avvio di un apposito progetto volto a garantire la trasparenza sui pagamenti e le transazioni commerciali. Infine, il presidente dei concessionari ha rivolto un invito all'impegno comune perché, attraverso Italmercati, i prodotti di Vittoria possano raggiungere le principali destinazioni europee.

Importanti novità anche sull'assetto societario che vede la gestione da parte dell'azienda Vittoria Mercati, società in house del Comune di Vittoria. A darne notizia è stato proprio l'Amministratore Unico di Vittoria Mercati, Giombattista Di Blasi.

In piedi, Massimo Pallottini

Infine l'atteso intervento di Massimo Pallottini, il quale ha specificato come "l'adesione a Italmercati del Mercato di Vittoria consolida la forza del nostro network di imprese, che si conferma un presidio di legalità e trasparenza a livello nazionale. Italmercati rappresenta una rete che genera un fatturato complessivo di 9 miliardi, con oltre 2.500 aziende coinvolte. Confermando un ruolo di riferimento per tutte le imprese che operano nella filiera agro-alimentare, dai produttori agli operatori della logistica. E rilanciando il nostro impegno a sostenere Mercati come quello di Vittoria, che sta compiendo grandi sforzi per un rilancio della struttura. Il Mercato di Vittoria vuol dire un forte radicamento con il bacino della produzione ortofrutticola della Sicilia Orientale, uno dei territori d'eccellenza del nostro Paese. Da oggi lavoreremo con la nuova società di gestione per condividere anche con Vittoria percorsi di tracciabilità e digitalizzazione dei processi. Grazie all'impegno del governo sul PNRR, vogliamo perseguire obiettivi di crescita e di sviluppo che possano rendere i mercati all'Ingrosso veri e propri hub logistici, sempre più competitivi in Italia".

Tra il pubblico c'era anche Paolo Merci, direttore generale di Veronamercato e vice presidente di Italmercati

Il mercato di Vittoria ha un'estensione di 246.000 mq. Di questi, 15.000 sono coperti. Settantaquattro le imprese che vi lavorano, per un totale di circa 1200 lavoratori e un fatturato complessivo che supera i 350 milioni di euro.


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto