Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

I pomelo cinesi vengono importati anche da Paesi in cui vigono rigorosi requisiti sui residui chimici

Siamo nel periodo di picco per la stagione di vendita del pomelo honey di Pinghe, in Cina. Tuttavia, l'esportazione mostra delle complicazioni a causa della crisi globale dei trasporti, con alti costi di spedizione e carenza di container.

Molti esportatori tradizionali di pomelo honey hanno modificato la loro strategia, spostando l'attenzione sul mercato interno. Recentemente il Sig. Wen, un portavoce del produttore ed esportatore Lipeng Fruit Industry, specializzato in pomelo honey della contea di Pinghe, ha parlato delle condizioni attuali del settore.

Quest'anno, il volume di produzione complessivo del pomelo honey di Pinghe è leggermente inferiore rispetto all'anno scorso, perché gli agrumeti hanno patito diversi giorni di forti venti e piogge eccessive durante la stagione della fioritura. Tuttavia, la qualità del prodotto è eccellente.

Siccome la tecnologia delle piantagioni continua a migliorare, l'unico fattore reale a condizionare le rese è il clima. Negli ultimi anni, il volume di produzione e la qualità del prodotto sono stati abbastanza stabili. La stagione di raccolta è iniziata due mesi fa, ma sugli alberi ci sono ancora pomelo honey da raccogliere.

"La sfida più grande per l'esportazione del pomelo honey è l'aumento dei costi di spedizione. Spedire un container da Xiamen in Europa costa già circa 13.000-14.000 dollari. Il valore di prodotto del pomelo honey è relativamente basso, e l'aumento dei costi di spedizione ha un impatto enorme sull'esportazione di questo prodotto. Inoltre, molti mercati sono stati colpiti duramente dalla pandemia Covid-19. La domanda del mercato d'oltremare spesso non è abbastanza forte da fare pagare agli importatori un prezzo di costo così elevato", ha detto Wen.

"I clienti europei che mostrano la domanda di pomelo più alta sono anche i clienti con le norme più severe in materia di residui chimici agricoli consentiti. Questi clienti hanno una buona reputazione nel loro mercato e hanno una forte posizione competitiva. Sono spesso in grado di permettersi un prezzo di costo elevato. Ecco perché abbiamo prestato particolare attenzione a limitare il livello di residui chimici agricoli. Siamo in grado di soddisfare i nostri clienti con prodotti e servizi di alta qualità, all'altezza delle loro esigenze specifiche".

Alla domanda sulle previsioni per l'ultima fase della stagione di produzione, Wen ha risposto: "Questo è stato un anno difficile per tutti, nell'industria del pomelo honey, dai coltivatori ed esportatori ai commercianti all'ingrosso, fino ai dettaglianti. Abbiamo lottato tutti. Molti esportatori hanno spostato le merci sul mercato interno. In condizioni regolari, il periodo di picco delle vendite di pomelo honey sul mercato interno crolla a settembre e ottobre. Attualmente il mercato è fiorente, ma ci sono ancora molti frutti sugli alberi che non sono ancora stati raccolti. Mi aspetto che il prezzo diminuisca dopo la festa nazionale (1 ottobre). Le prospettive commerciali per l'ultima fase della stagione non sembrano comunque brillanti".

Per maggiori informazioni:
Mr. Wen Mindong
Pinghe County Lipeng Fruit Industry Co., Ltd.
Tel.: +86 592 5314 087
Tel.: +86 189 6511 5427
Web: www.flourishfruits.com
Email: wmd@flourishfruits.com 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto