Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Secondo un report di associatividad.org

Andamento e prospettive del mercato peruviano dello zenzero

Negli ultimi cinque anni (2016-2020), la crescita delle esportazioni di zenzero del Perù è stata in media del 6% all'anno, per un totale di 838mila tonnellate (di zenzero fresco, non macinato e non polverizzato) nel 2020. I prezzi hanno mostrato un comportamento crescente dal 2016; tuttavia, a causa dell'eccesso di offerta, nell'anno in corso hanno registrato un calo significativo.

Nel 2020, il prezzo medio dello zenzero è aumentato del 27%, il che ha stimolato un aumento delle semine per la campagna successiva. Questo aumento dell'offerta ha superato il volume stimato della domanda, il che ha portato all'attuale calo dei prezzi, secondo un rapporto di associatividad.org.

Competizione internazionale
L'offerta esportabile di zenzero è dominata da Cina, India e Thailandia. Negli ultimi anni, il Perù è diventato un importante esportatore, grazie alla qualità del suo prodotto in termini di aroma e colore, ma anche perché gran parte della sua offerta è certificata biologica, il che, aggiunto alla sua stagionalità (che coincide con i mesi di minore produzione in Cina), gli ha permesso di ottenere prezzi medi migliori delle esportazioni cinesi, indiane o thailandesi.

Tuttavia, la finestra di offerta peruviana è stata colpita dall'aumento generale dell'offerta a causa dei buoni prezzi di questo ortaggio. Soprattutto l'India ha aumentato la sua offerta nei mesi della finestra peruviana, così come la Cina e la Thailandia, oltre all'eccesso di offerta del Perù stesso.

Cosa aspettarsi
La concorrenza per l'offerta peruviana è rappresentata da Cina e Thailandia nei mesi di marzo-giugno; dal Brasile in giugno-agosto e da India e Thailandia per i mesi di agosto-dicembre. Tuttavia, l'attuale calo dei prezzi dovrebbe portare a una diminuzione della superficie piantata per la stagione 2021/22.

Per quanto riguarda i prezzi, a causa della natura del raccolto di zenzero, che può richiedere diversi mesi per la raccolta, così come i suoi derivati (può essere conservato disidratato, in fiocchi o in polvere), si prevede che le scorte di prodotto potrebbero avere un impatto sui prezzi bassi fino ai primi mesi del 2022, come stimato da asociatividad.org nel suo rapporto.

Fonte: agraria.pe


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto